Menu
Cerca
Commercio

Il Comune di Carate premia negozi e attività storiche

Entro il 14 maggio (con termine alle ore 12) è possibile presentare le domande per l’attribuzione della qualifica, secondo quanto definito dall'apposito Regolamento approvato con delibera di Consiglio comunale il 4 marzo 2020.

Il Comune di Carate premia negozi e attività storiche
Politica 28 Aprile 2021 ore 17:14

Un riconoscimento dal Comune di Carate Brianza ai negozi e alle attività storiche della città.

La cerimonia il 20 giugno a Carate Brianza

Sono aperte le candidature per ottenere il riconoscimento di «Negozio storico» e «Attività storica». La cerimonia è già stata fissata per il 20 giugno in sala consigliare.

Entro il 14 maggio (con termine alle ore 12) è possibile presentare le domande per l’attribuzione della qualifica, secondo quanto definito dall’apposito Regolamento approvato con delibera di Consiglio comunale il 4 marzo 2020.

Saranno 5 gli attestati di «Negozio storico», per quanti operano nella vendita al dettaglio e 10 quelli, invece, di «Attività storica», che potranno essere riconosciuti ad attività di produzione industriale, artigianale o artistica; attività di forniture servizi o esercizi operanti nella somministrazione di alimenti e bevande come ristoranti, trattorie e bar.

Per ottenere il riconoscimento le attività devono essere in possesso del requisito di conservazione dell’attività per un periodo non inferiore ai 30 anni. Nel Regolamento sono stati inoltre promossi due accorgimenti significativi: la successione mortis causa, che permette di conteggiare gli anni di attività di una famiglia all’interno della quale vi sia stato un passaggio di eredità, e l’elaborazione di una tabella di punteggio che valorizzi in graduatoria proprio quelle attività gestite per più tempo dalla stessa persona o comunque dai discendenti.

“Con questa iniziativa la nostra Amministrazione ha voluto guardare con convinzione e orgoglio al passato ma anche al futuro del nostro Territorio. È infatti nostro compito continuare a lavorare per valorizzare le realtà locali presenti che da anni contribuiscono a rendere grande la nostra città”, ha dichiarato l’assessore Eleonora Frigerio.

“Un modo concreto per onorare l’identità produttiva e commerciale della nostra città, contraddistinta da luoghi storici che si legano inevitabilmente alla nostra infanzia e ai nostri ricordi. La difesa delle nostre radici è un tema che non bisogna mai dimenticare, per questo motivo reputo fondamentale aver previsto una premiazione così significativa per coloro i quali hanno contribuito a migliorare Carate Brianza”, ha aggiunto il sindaco Luca Veggian.

La foto pubblicata è tratta dall’ARCHIVIO CITTERIO (https://archiviocitterio.it)

 

Necrologie