La scelta a Vedano al Lambro

Il Comune è davvero pronto a comprare lo Stadio?

Il sindaco Renato Meregalli ha confermato l'avvio di una fase di studio per una probabile acquisizione della struttura di via Ferrari

Il Comune è davvero pronto a comprare lo Stadio?
Politica Monza, 13 Gennaio 2021 ore 17:32

Il Comune di Vedano al Lambro pronto a comprare lo Stadio Parco, attualmente di proprietà della parrocchia di Santo Stefano? Da giorni in paese non si parla d’altro.

Il futuro dello Stadio Parco

L’intenzione di valorizzare un altro angolo del centro storico c’è. Ora la palla passa ai tecnici per le tutte le valutazioni del caso. L’Amministrazione comunale, infatti, ha dato incarico a uno studio di architettura di studiare la predisposizione di elaborati tecnici a supporto dell’ufficio tecnico comunale finalizzati all’acquisizione della disponibilità dello Stadio Parco.

Una scelta, quella del Comune, presa dopo la disponibilità della parrocchia di alienare la struttura sportiva di via Ferrari. Una bella notizia soprattutto per quanti che, da tempo immemore, chiedevano al Comune di valutare l’acquisto del campo sportivo posizionato a ridosso del Parco di Monza.

E’ una scelta arrivata anche grazie alla disponibilità della parrocchia che è attuale proprietaria del nostro Stadio Parco – ha sottolineato il sindaco Renato Meregalli – Siamo solo all’inizio, ma l’obiettivo è quello di valutare tutte le possibilità e quindi di poter acquisire la struttura.

Un nuovo polo sportivo

Un’opportunità che l’Amministrazione non vuole farsi scappare e che vuole andare nell’ottica di dotare il paese di un nuovo polo sportivo proprio a due passi dal centro storico e dall’ingresso del Parco.

Come Comune dobbiamo garantire ai nostri cittadini tutta una serie di servizi che servono alla collettività e il nostro Stadio, con il suo carico di storia e di tradizione, ha un ruolo chiave nell’educazione dei nostri giovani – ha continuato il primo cittadino – Certo è che l’obiettivo è quello di riqualificare e di valorizzare una struttura storica che è stata un luogo importante per generazioni di vedanesi.

Ora quindi la palla passa ai tecnici che dovranno valutare tutte le variabili, dal valore economico del complesso ai costi necessari per la sistemazione, prima di poter intavolare un discorso tra Comune e parrocchia.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità