Politica
Desio

Il nuovo sindaco Simone Gargiulo presenta la sua Giunta

Quattro assessori alla Lega, due a Fratelli d'Italia e uno alla Lista Civica per Desio.

Il nuovo sindaco Simone Gargiulo presenta la sua Giunta
Politica Desiano, 05 Novembre 2021 ore 13:34

Simone Gargiulo presenta la sua Giunta. Quattro assessori alla Lega, due a Fratelli d'Italia, uno alla Lista Civica Per Desio (che ha anche il sindaco). Il vicesindaco è Andrea Villa.

Presentata la Giunta: ecco i nomi degli assessori e le deleghe

A Desio, questa mattina, in Sala Pertini, è stata presentata in modo ufficiale la squadra di Giunta, che supporterà il nuovo sindaco. Ecco la distribuzione delle deleghe: Andrea Villa (Lega), vicesindaco con deleghe a: Sicurezza, e Politiche ambientali (nello specifico: Polizia Locale, Protezione Civile, Ambiente e territorio, Servizi cimiteriali, Servizi demografici e sportello polifunzionale-SpazioComune)
Luca Ghezzi (Lega) assessore con deleghe a: Politiche giovanili, Sport, Next Generation e Comunicazione (nello specifico: Sport e impianti sportivi, Politiche giovanili, Next Generation e fondi europei, Comunicazione/Urp, rapporti con il Consiglio comunale, Servizi informatici, Innovazione e amministrazione digitale, Trasparenza)
Cristina Riboldi (Lega) Assessore con deleghe a: Urbanistica ed Edilizia privata (nello specifico: Sviluppo del territorio, Urbanistica, Edilizia Privata. Mobilità e trasporti, Verde pubblico, Arredo urbano)
Miriam Cuppari (Lega) Assessore con deleghe a: Pubblica istruzione e Cultura (nello specifico: Cultura, Pubblica istruzione, servizi scolastici, servizi all'infanzia, Sistemi bibliotecari, Edilizia scolastica)
Fabio Sclapari (Fratelli d’Italia) Assessore con deleghe: Famiglia, Politiche sociali e Disabilità (nello specifico: Famiglia, Politiche sociali, Volontariato, Disabilità, Politiche abitative)
Samantha Baldo (Fratelli d’Italia) Assessore con deleghe a: Commercio, Marketing territoriale e Pari opportunità

Andrea Civiero (Lista Civica Per Desio) Assessore con deleghe a: Attività produttive, Lavoro, Partite Iva, Rapporti con i quartieri ed Eventi

Il sindaco, Simone Gargiulo, si occuperà di Bilancio, Tributi, Partecipate, Lavori pubblici e viabilità, Personale, Controllo di gestione, Patrimonio e Affari legali

Il commento del sindaco

"E' una Giunta che esprime al cento per cento quello che è stato il nostro lavoro e quello che sarà per i prossimi cinque anni - ha affermato il sindaco - Svilupperà tutti i punti del nostro programma. Lavoreremo in piena sinergia con tutti gli uffici, che ringrazio già da subito per la collaborazione. La nostra Giunta parte in un momento difficile dell'anno, le elezioni programmate a fine ottobre portano anche a delle scadenze molto ravvicinate, quale ad esempio quella relativa al Natale, per il quale siamo riusciti in brevissimo tempo ad approntare un programma che spero sarà apprezzato da tutti. Altra scadenza importante è il Dup, il Documento Unico di Programmazione, occorrerà lavorare molto, bene e in poco tempo".

"Non intendiamo stravolgere, ci sono le premesse per fare bene"

"Non siamo qui a stravolgere, ma ad analizzare quello che è in corso - ha proseguito Gargiulo - Sono sicuro che con questa squadra, fatta di amici prima di tutto, ci sono le premesse per fare bene. Ci sono giovani, ci sono professionisti, persone che hanno esperienza politica. Siamo pronti ad accogliere tutte le istanze che ci verranno portate. Intendiamo attivare tutti i canali comunicativi per poter dialogare direttamente con i cittadini. Il nostro compito è quello di dare corrette informazioni ai cittadini". Non era presente l'assessore Riboldi, che ha però inviato un messaggio. Dopo la presentazione dei singoli assessori, che hanno dato massima disponibilità, Gargiulo ha ringraziato e dato appuntamento, dopo un rodaggio, per fare un primo bilancio. Domani, 6 novembre, alle 17 il debutto in Consiglio comunale.

 

 

Necrologie