Politica

Il Partito Democratico si schiera con le lavoratrici Canali

La solidarietà alle dipendenti Canali: "Garantiamo massima attenzione e impegno, in tutte le sedi istituzionali, locali e nazionali"

Il Partito Democratico si schiera con le lavoratrici Canali
Politica Caratese, 20 Ottobre 2017 ore 12:09

Dopo la conferma dei licenziamenti la solidarietà del circolo locale del Partito Democratico

Il Partito Democratico con le dipendenti Canali

A pochi giorni dalla decisione della Canali di avviare la procedura di licenziamento collettivo per i 134 dipendenti dello stabilimento di Carate Brianza, arriva la solidarietà del circolo locale del Partito Democratico.

"Esprimiamo la nostra solidarietà ai lavoratori colpiti da questi eventi e garantiamo la massima attenzione e impegno, in tutte le sedi istituzionali, locali e nazionali, che ci competono - fa sapere il circolo guidato dal segretario Fabio Casiraghi.

"Giudichiamo estremamente negative - prosegue il comunicato - le modalità con cui l’azienda ha deciso di affrontare il problema e richiamiamo  la stessa alle proprie responsabilità verso il territorio".

Urgente l'apertura di un tavolo

Il circolo del PD chiede l'apertura, in tempi brevi, di un tavolo tra sindacati, azienda e istituzioni. Obiettivo: individuare un percorso alternativo per le persone colpite da questa vicenda.

Ieri, lo ricordiamo, le lavoratrici della Canali sono rientrate i n fabbrica ma non hanno potuto lavorare. Le macchine e tutto il materiale per la produzione e il confezionamento degli abiti della nota casa d'abbigliamento, stanno lentamente lasciando la sede di Carate per essere convogliati in altri siti produttivi.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Canali: a casa 134 dipendenti

L'incontro tra azienda e sindacati dei giorni scorsi

La protesta davanti ai cancelli della fabbrica

Le lavoratrici della Canali rientrano ma non possono lavorare

I contratti di solidarietà dello scorso anno

Seguici sui nostri canali
Necrologie