Menu
Cerca
Politica

In Lombardia la maggioranza di centrodestra vota compatta contro il coprifuoco

La mozione è stata presentata dal gruppo regionale di Fratelli d'Italia.

In Lombardia la maggioranza di centrodestra vota compatta contro il coprifuoco
Politica Monza, 04 Maggio 2021 ore 20:51

In Lombardia la maggioranza di centrodestra vota compatta contro il coprifuoco. La mozione è stata presentata dal gruppo regionale di Fratelli d’Italia.

In Lombardia la maggioranza di centrodestra vota compatta contro il coprifuoco

Una mozione con la quale si impegna Giunta e presidente ad attivarsi attraverso la Conferenza Stato-Regioni, e ogni canale istituzionale, per l’eliminazione del coprifuoco  per “ripristinare una normalità senza rischi, senza limitazioni e al ritorno delle libertà personali sancite dalla Costituzione”.

Un documento che rimarca  come il coprifuoco serale “si è dimostrato palesemente  inefficace come misura di contenimento del contagio, che la misura risale all’autunno dell’anno scorso e oggi appare desueta e inutile”, che  la campagna vaccinale “sta procedendo a ritmo serrato” e che bisogna dare fiducia ai cittadini, che non possono essere penalizzati e trattati con paternalismo”.

La mozione di Fratelli d’Italia, modificata con alcuni emendamenti – presentati e accolti – da parte del gruppo della Lega,  ha avuto il via libera con 40 voti favorevoli, 15 contrari. Il Movimento 5 Stelle non ha partecipato al voto, ad eccezione del consigliere Luigi Piccirillo, che si è astenuto.

Soddisfatto il consigliere di Fratelli d’Italia Federico Romani

“In Lombardia la maggioranza di centrodestra vota in maniera compatta la nostra mozione contro il coprifuoco. Ancora oggi il Governo non pone la prospettiva dell’abolizione del coprifuoco e a Roma è stato respinto l’ordine del giorno presentato da Fratelli d’Italia in proposito.

“Questo mette in crisi interi settori, che già sono in ginocchio per le conseguenze delle restrizioni e del lockdown. Pensiamo in primis alla ristorazione e al turismo, che hanno bisogno di aiuti e non di limitazioni inutili e irragionevoli.

Non vogliamo stare a guardare mentre viene devastata l’economia e oltre a scendere in piazza a Milano, come abbiamo fatto venerdì, abbiamo anche presentato una mozione che è stata discussa oggi in Consiglio regionale. Abbiamo impegnato la Giunta ‘a porre in essere ogni azione necessaria con il Governo ai fini dell’abolizione del coprifuoco’. Siamo molto soddisfatti della risposta della maggioranza in Consiglio, che ha votato compatta. La Lombardia ancora una volta si fa portavoce di un’esigenza del Paese”.

La dichiarazione è del consigliere di Fratelli d’Italia Federico Romani, firmatario del testo insieme con Franco Lucente, Barbara Mazzali e Patrizia Baffi. Testo poi sottoscritto anche  da tutti gli altri capigrupp del centrodestra ( (Anelli, Comazzi, Baccalossi, Cosentino, Del Gobbo).

(Nella foto il consigliere regionale Federico Romani con il coordinatore provinciale MB di Fratelli d’Italia Rosario Mancino)

Necrologie