Presidio

Lega Monza e Brianza, tesseramento a gonfie vele

Gazebo organizzati in diverse piazze brianzole anche per la pace fiscale e per dire stop ai vitalizi e ai clandestini.

Lega Monza e Brianza, tesseramento a gonfie vele
Monza, 08 Luglio 2020 ore 10:41

Lega Monza e Brianza, tesseramento a gonfie vele. Nell’ultimo fine settimana gazebo organizzati in diverse piazze brianzole anche per la pace fiscale e per dire stop ai vitalizi e ai clandestini.

Lega Monza e Brianza, tesseramento a gonfie vele

“La provincia di Monza e Brianza ha risposto positivamente alla mobilitazione della Lega, con migliaia di firme raccolte e la sottoscrizione di centinaia di nuove tessere”. Così Andrea Villa, commissario della Lega MB, ha commentato l’iniziativa dell’ultimo fine settimana, con ben 42 gazebo sul territorio provinciale. 

La raccolta firme, ricordiamo,  andava sotto lo slogan: “Stopcartelle, stopclandestini e stopvitalizi”.

“Il nostro movimento e le proposte di Matteo Salvini continuano ad essere il principale riferimento dell’elettorato brianzolo, quello della zona più produttiva e trainante dell’intero paese. La politica del buonsenso –  ha sottolineato ancora  Villa – comprende che in questo momento le nostre imprese non vadano vessate con una tassazione che le soffoca e provoca ancora più sofferenza. Inoltre non è necessario importare nuova manodopera che rischia di non trovare sbocco lavorativo ed ingrossare le fila della criminalità”.

Tesseramento Lega Monza Brianza
Tesseramento: il gazebo della Lega a Desio, in alto quello di Monza

“Ringrazio i nostri militanti che ancora una volta, grazie al loro impegno, hanno permesso alla Lega della nostra provincia di essere sul territorio e ringrazio i cittadini che hanno scelto di sostenerci. Andiamo avanti con la forza delle nostre idee, del nostro coraggio e con il prezioso sostegno degli elettori”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia