Lentate, Marco Cappelletti firma il manifesto del Forum delle Associazioni Familiari

Al centro giovani e anziani, lavoratori e disoccupati

Lentate, Marco Cappelletti firma il manifesto del Forum delle Associazioni Familiari
22 Maggio 2017 ore 23:16

Marco Cappelletti, candidato sindaco a Lentate per il centrosinistra alle imminenti elezioni, ha firmato lunedì pomeriggio nella sede del Pd il manifesto del Forum delle Associazioni Familiari alla presenza di Lino Oldrati, presidente del Forum delle Associazioni Familiari di Monza e Brianza.

“Trovata affinità con il nostro programma”

“Dopo che ci è stato consegnato il manifesto abbiamo notato tante affinità con il nostro programma – afferma Cappelletti – Al suo interno ci sono temi che abbiamo già affrontato come legalità e gioco d’azzardo, ma anche molti punti che sono presenti nel nostro programma. La firma mi impegnerà, da sindaco, a porre la famiglia al centro delle scelte amministrative in quanto nucleo fondamentale della società”. Tra questi l’aiuto per gli anziani e coloro che vivono in situazioni di fragilità familiare: “Prevediamo un ampliamento della cooperativa L’Oasi e la realizzazione di alloggi per anziani, anche perché siamo il Comune della provincia con la più alta età media e non abbiamo strutture idonee” spiega.

Uno sguardo per tutti

Non solo aiuti rivolti agli anziani. “Sono molto importanti per noi la conciliazione tra i tempi di lavoro e la vita privata, vogliamo aiutare le famiglie che lavorano e che faticano a gestire i propri tempi. Vogliamo poi agevolare e aiutare coloro che sono senza lavoro e fare in modo che i giovani tornino a vivere e a lavorare a Lentate” dichiara Marco Cappelletti. “Stiamo proponendo la firma a molti candidati di tanti paesi, perché la famiglia non ha colore politico – spiega Oldrati – Il nostro obiettivo è far sì che i Comuni aderiscano al tavolo della famiglia e creare un Fattore Famiglia Comunale, che consentirà di riconoscere i reali carichi di cura e assistenza all’Isee”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia