Dopo il ricorso

Lombardia Zona Rossa: domani l’udienza al Tar

La zona rossa è in vigore sino al 31 gennaio. Ma la Lombardia spera nel Tribunale amministrativo.

Lombardia Zona Rossa: domani l’udienza al Tar
Politica 20 Gennaio 2021 ore 18:01

È stata fissata per domani, giovedì 21 gennaio, alle 12, l’udienza del giudice monocratico della sezione 3^ quater del Tar del Lazio, per il ricorso della Regione Lombardia contro il Dpcm che determina la collocazione della Lombardia in zona rossa. Il testo integrale è scaricabile a questo link

Lombardia Zona Rossa, Fontana “Penalizzante per la nostra regione”

Ieri, martedì 19 gennaio 2021, il presidente della Regione Attilio Fontana aveva ufficializzato la presentazione del ricorso contro la zona rossa per la Lombardia, decretata dall’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e attiva dal 17 al 31 gennaio 2021.

“Abbiamo anche chiesto al ministro della Salute, Roberto Speranza, di rivedere i parametri che regolano questa decisione, così impattante sulla vita dei nostri cittadini e delle nostre imprese – aveva spiegato ieri Fontana.

Credo sia oggettivamente evidente che la Lombardia e i lombardi hanno fatto, e stanno facendo, la loro parte con responsabilità e spirito di sacrificio. Per questo ritengo che l’assegnazione della zona rossa sia fortemente, e ingiustamente, penalizzante per la nostra regione. Mi auguro davvero che possa riunirsi presto di nuovo il tavolo di confronto con le Regioni per rivedere, con il ministro Speranza, i parametri di riferimento.

L’ultima speranza per un passaggio quantomeno in zona arancione rimane dunque il Tribunale amministrativo regionale, che domani analizzerà la questione.

LEGGI QUI I DATI DEL CONTAGIO DI IERI IN LOMBARDIA 

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli