Piano Lombardia

Martina Cambiaghi: “Ripartiamo dalle piccole cose”

L'assessore regionale ai Giovani e allo Sport oggi in Provincia di Monza.

Martina Cambiaghi: “Ripartiamo dalle piccole cose”
Politica Desiano, 07 Ottobre 2020 ore 17:44

Martina Cambiaghi: “Ripartiamo dalle piccole cose”.  L’assessore regionale ai Giovani e allo Sport oggi in Provincia di Monza dove ha visitato alcune splendide realtà. Dal Monza Calcio al Consorzio Vero Volley.

Martina Cambiaghi: “Ripartiamo dalle piccole cose”

“Il nostro obiettivo è ripartire dalle piccole cose, facendo rivivere zone rimaste trascurate o abbandonate, a causa delle limitate risorse economiche a disposizione dei Comuni, facendo ripartire cantieri, riattivando la linfa delle nostre comunità”.

Così l’assessore regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi, intervenuta con il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e con il vicepresidente Fabrizio Sala alla tappa di Monza in cui è stato presentato il Piano Lombardia.

Piano Lombardia
L’assessore regionale allo Sport Martina Cambiaghi e il presidente  Attilio Fontana col vice Fabrizio Sala in visita al Consorzio Vero Volley

“Abbiamo già messo in campo 10.5 milioni per le infrastrutture sportive e altri 3 milioni per le attività sportive dall’inizio della pandemia” ha sottolineato l’assessore allo Sport, precisando che Regione Lombardia è a disposizione dei sindaci e dei Comuni anche per migliorare le palestre scolastiche in sintonia con le istituzioni che gestiscono l’istruzione.

“Dopo il lockdown – ha aggiunto Martina Cambiaghi – il nostro sforzo è stato quello di favorire la ripresa dell’attività sportiva in sicurezza per riattivare quella quotidianità che aveva caratterizzato la nostra vita prima della pandemia. Una ‘nuova normalità’ e una nuova socialità che ci consentono di ri-scoprire luoghi in cui fare sport apprezzando le bellezze dei nostri territori.

“Il Piano Lombardia – ha concluso – permetterà di rilanciare un sistema che si era fermato e aiutare a risollevare la Brianza. Non dimentichiamo che questo territorio si trova tra Milano e Cortina e le Olimpiadi invernali del 2026 ci vedranno sicuramente protagonisti”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità