Cantieri

Mezzo milione di euro per asfaltare le strade

Lavori in corso a Desio

Mezzo milione di euro per asfaltare le strade
Politica Desiano, 25 Giugno 2021 ore 16:08

Un investimento da mezzo milione di euro per procedere con l'asfaltatura di alcune strade di Desio: il cantiere è stato inaugurato lunedì

Il maxi cantiere per asfaltare pe strade 

“Nell’arco del mandato abbiamo investito in interventi straordinari di manutenzione più di 4 milioni di euro, equamente ripartiti tra opere realizzate in centro e nei quartieri – ha sottolinea il vicesindaco e assessore al Bilancio Jennifer Moro - L’elemento altrettanto importante è l’aver raddoppiato le risorse annuali destinate alla manutenzione ordinaria delle strade desiane, che sono passate dai 135 mila euro nel 2016 a 261 mila nel 2020. In questo modo, grazie anche all’allentamento dei vincoli di bilancio partito dal 2016, abbiamo reso più strutturale anche per il futuro il valore delle risorse da destinare alla costante cura del patrimonio stradale cittadino. L’intervento in queste vie nasce dalla necessità di sistemare la pavimentazione stradale esistente, particolarmente dissestata a causa dell’usura e, in alcuni casi, a causa dei lavori svolti dalle aziende che forniscono i servizi. Alcuni interventi sono frutto delle segnalazioni dei Comitati di quartiere raccolte dall’amministrazione comunale”.

Giovanni Dario Borgonovo, assessore alla Mobilità ha aggiunto:

"In questi anni siamo intervenuti tenendo insieme alla realizzazione delle zone 30, che già sono degli interventi di manutenzione, soprattutto dei marciapiedi, i necessari interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, come quelli di quest'ultimo appalto".

L'elenco deli interventi

Ecco l'elenco delle strade che già in questi giorni sono interessate dai lavori di asfaltatura: via Romagna, da via Martiri delle Foibe a via Agrigento, incluso un tratto da via Agrigento a via Calatafimi; via per Bovisio, da via Milano a via Solaro; via Torino, da via Piave a via Podgora; via Tintoretto, da via A. De Gasperi a via Santa Lucia; via Filippo da Desio, da via Tagliabue a via Molinara; via Salgari, da via Don Mauro Bonzi a SP 173; via Monsignor Luigi Castelli, per il primo tratto con partenza da via Pallavicini; via Monviso, da via Monte Bianco a via Dolomiti; via Di Vittorio, da via Monte Bianco a via Ferravilla; via Milite Ignoto, da via Lombardia ad attraversamento ciclabile; via Filippo da Meda, da via Don Bonzi a via Bassi; Rotatoria di via Maestri del Lavoro, all’incrocio con via Mascagni (SP 151).

In alcune vie, oltre al rifacimento del manto, verranno eseguite anche alcune opere di complemento.In via Di Vittorio si provvederà al ridimensionamento delle aiuole di contenimento delle alberature mediante sostituzione dei cordoli su nuovi allineamenti, con salvaguardia degli accessi carrai esistenti mentre in Via Romagna, nel tratto in prossimità dell’incrocio con via Agrigento, verrà realizzata una caditoia per la raccolta delle acque stradali, allacciata al condotto fognario esistente.

Necrologie