Monza Elezioni: il Ministro Orlando in città per sostenere Scanagatti

Attacca la Lega, ma non risparmia anche qualche punzecchiatura ai suoi

Monza Elezioni: il Ministro Orlando in città per sostenere Scanagatti
Politica 17 Giugno 2017 ore 10:23

Monza Elezioni: il Ministro Orlando in città per sostenere Scanagatti

Seconda tappa in città nel giro di poche settimane per Andrea Orlando. Il ministro della Giustizia che era già stato a Monza per le primarie Pd, venerdì ha fatto visita al comitato elettorale di Roberto Scanagatti per sostenere il sindaco uscente in vista del ballottaggio. “E’ una sfida tra Destra e Centrosinistra – ha osservato il Guardasigilli – Non ci sono più maschere: nella coalizione avversaria c’è solo la Lega Nord: una Lega lepenista, xenofoba, sovranista e antidemocratica. Non lasciamo Monza e l’Italia a chi fa comizi e propaganda tutto l’anno, dimostrando poi di voler cavalcare i problemi invece che risolverli”.

La stoccata

Orlando non ha poi risparmiato qualche monito e punzecchiatura: “I ballottaggi sono sempre qualcosa di strano. Queste occasioni servono, ma relativamente, perché se siamo tutti in una sede elettorale con questo caldo, siamo tutti convinti su chi votare. E’ fondamentale invece andare in casa della gente e stare con loro almeno un quarto d’ora per convincerli ad avere per altri cinque anni un’Amministrazione democratica”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità