Politica
Novità

Nasce una rete delle liste civiche per la Brianza

Si tratta di una rete provinciale delle liste civiche che prova a unire i gruppi che in provincia afferiscono al campo largo del centrosinistra.

Nasce una rete delle liste civiche per la Brianza
Politica Brianza, 23 Dicembre 2021 ore 13:40

Consiglieri comunali e liste civiche in rete per confrontarsi sui temi di importanza sovralocale, per supportare con percorsi di formazione specifici i neoeletti e per rafforzare “il campo largo del centrosinistra in Brianza”.

Nasce una rete delle liste civiche per la Brianza

Si chiama Rete Civica Brianza. È una rete provinciale delle liste civiche che, dal vimercatese alle Groane passando dalla Brianza centrale, prova a unire i gruppi che in provincia afferiscono al campo largo del centrosinistra. Ma soprattutto, vuole essere un’iniziativa a supporto dei consiglieri comunali e delle liste che si impegnano nei territori

Il progetto è stato inaugurato in questi mesi da alcune realtà politiche locali che hanno deciso di unire le proprie forze per costituire una "rete leggera" con l’obiettivo di tenersi in contatto e scambiarsi informazioni su temi di rilevanza sovralocale.

Obiettivo: rafforzare la relazione tra liste di diversi comuni

La rete ha già svolto quattro incontri ai quali hanno partecipato diversi consiglieri comunali, rappresentanti di gruppi civici e di associazioni. Dalla discussione è finora emersa l'esigenza di rafforzare le relazioni tra liste che operano nei diversi comuni della provincia, la necessità di avere momenti di formazione su temi specifici e la voglia di confrontarsi su argomenti di interesse provinciale come la tutela ambientale del territorio da opere impattanti come l’autostrada Pedemontana.

Le liste civiche che costituiscono la rete hanno espresso la candidatura di Giorgio Garofalo nella lista provinciale Brianza Rete Comune, il raggruppamento che, per le elezioni provinciali del 18 dicembre ha messo insieme oltre ai partiti Pd, Articolo Uno, Sinistra Italiana, Italia Viva e Azione, proprio le liste civiche di centrosinistra.

Il successo di Brianza Rete Comune è stato evidente garantendo l’elezione di otto consiglieri provinciali. Giorgio Garofalo è stato eletto con un ottimo risultato confermando la bontà del progetto della Rete Civica in Brianza. Martedì 28 dicembre ci sarà il primo consiglio provinciale.

“Oltre alla tutela ambientale, ci sono servizi essenziali, come la gestione rifiuti e la governance delle società partecipate, che vanno discussi a livello sovralocale – spiegano i promotori della rete –; i consiglieri comunali, soprattutto coloro che non appartengono a un partito organizzato, necessitano di confrontarsi insieme per poter incidere politicamente sulle scelte strategiche del territorio di Monza e della Brianza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie