Bagarre politica a Lissone

No al monumento per le vittime di Covid: le minoranze chiedono aiuto ai cittadini

Le opposizioni hanno criticato la bocciatura da parte della maggioranza della mozione presentata dal capogruppo di Fratelli d'Italia

No al monumento per le vittime di Covid: le minoranze chiedono aiuto ai cittadini
Monza, 13 Maggio 2020 ore 13:12

Un monumento a Lissone per i caduti e chi si sta facendo in quattro per l’emergenza legata al Covid? L’Aula boccia la proposta del capogruppo Ruggero Sala (Fratelli d’Italia).

Covid, bocciata la proposta

La maggioranza di Centrosinistra si è espressa contro all’iniziativa del consigliere eletto tra le fila della lista civica Per Lissone Oggi e ora capogruppo del partito di Giorgia Meloni.

La mia proposta è stata bocciata solo perchè è stata presentata da un gruppo di opposizione – ha tuonato l’ex vicesindaco Sala – E’ tutta una motivazione politica, anche perchè si sono detti favorevoli all’idea, salvo poi votare contro giustificandosi dietro a motivi di “prematurità” dell’iniziativa.

Ruggero Sala, durante il dibattito, si era anche detto disponibile a togliere il simbolo pur di vedere riconosciuta la bontà dell’iniziativa e pur di condividerla anche con la maggioranza.

Di diverso avviso invece la maggioranza che nella stessa seduta non ha presentato alcun emendamento al documento protocollato dal capogruppo di Fratelli d’Italia

La proposta alternativa era di discuterne prima tutti insieme e poi presentare una mozione condivisa, da approvare all’unanimità – hanno spiegato gli attivisti del Listone – Ma la politica, di parte, purtroppo non lo ha permesso.

Ma la vicenda, ora, tornerà ad animare il dibattito politico cittadino.

Le minoranze chiedono aiuto ai cittadini

Questa mattina, mercoledì, tutte le minoranze di Centrodestra e Movimento 5 stelle hanno tenuto una conferenza stampa in videoconferenza per rilanciare l’iniziativa di Sala.

Raccoglieremo firme e fondi tra la cittadinanza per l’edificazione di un monumento, di una stele o di un cippo da dedicare alla memoria di chi ha perso la vita in questi mesi e dedicata a chi invece ha lottato per la nostra sicurezza. Non potendo organizzare banchetti o eventi pubblici, per ora, ci limiteremo a una campagna online.

Hanno sottolineato tutti i consiglieri delle opposizioni che hanno voluto “abbracciare” la proposta del capogruppo Sala e legata all’epidemia di Covid in corso. Una iniziativa che rimanda a quanto, nei secoli scorsi, i lissonesi fecero a seguito delle epidemie di peste e una dimostrazione è la Cruseta (che dà il nome al rione circostante, nella foto in apertura di articolo) in via Buonarroti o la stele in piazza Fumagalli.

La maggioranza ha bocciato un concorso di idee che lasciava ampio margine organizzativo e temporale all’Amministrazione. E’ ormai la normalità: noi di minoranza proponiamo spesso iniziative che vengono puntualmente bocciate da Giunta e Consiglio con la scusa del “Ci stiamo già pensando noi”.

Tuonano i rappresentanti presenti alla video-conferenza stampa di Lega (Fabio Meroni, Carlo Erba e Claudio Montrasio), Forza Italia (Daniele Fossati), Fratelli d’Italia (Ruggero Sala), Movimento 5 Stelle (Pier Marco Fossati) e Lissone in Movimento (Roberto Perego).

ACQUISTA L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia