Nova Milanese, Cattaneo lascia la maggioranza di centrosinistra

Il consigliere della lista civica "Per Nova Con...Cretamente" passa all'opposizione in modo polemico: "Manca la partecipazione"

Nova Milanese, Cattaneo lascia la maggioranza di centrosinistra
13 Maggio 2017 ore 09:34

Massimo Cattaneo, capogruppo della lista civica Per Nova Con…Cretamente ha abbandonato ieri sera la maggioranza di centrosinistra. La comunicazione è stata data in apertura del Consiglio comunale di venerdì 12 maggio.

Cattaneo e maggioranza, amore a fasi alterne

E’ sempre stato l’anima critica della maggioranza, Massimo Cattaneo. Già in passato le sue esternazioni non in linea erano state fonte di polemiche. Fino a quando, insieme alla lista civica che rappresenta, non ha deciso che la misura era colma.

“Sempre poco considerati”

L’accusa principale è quella di non essere mai stato ascoltato. “Nel giornalino istituzionale del Comune si legge che la maggioranza ha sempre lavorato in armonia – spiega Cattaneo – Ma non è vero… Più volte abbiamo tentato di dare un contributo, ma siamo stati sempre poco ascoltati”.

Fredde le reazioni iniziali

“Speravamo di riuscire a lavorare serenamente, ma non si può fare – ha continuato Cattaneo – Continueremo a votare secondo coscienza, come abbiamo sempre fatto, quindi, in sostanza, per noi non cambia nulla”.  Sul momento le forze politiche di maggioranza e minoranza – in rispetto del regolamento di Consiglio comunale – non hanno potuto commentare le dichiarazioni di Cattaneo. Un silenzio imbarazzato ha accolto le parole dell’ex consigliere di maggioranza. Reazioni politiche sono comunque attese a breve.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia