Menu
Cerca
Decreto in vista

Nuova stretta contro il virus, si va verso una Pasqua blindata in tutta Italia

Il nuovo decreto, sul modello di quello natalizio, dovrebbe essere approvato oggi in Consiglio dei Ministri.

Nuova stretta contro il virus, si va verso una Pasqua blindata in tutta Italia
Politica 12 Marzo 2021 ore 14:05

L’ultimo incontro tra Governo e Regioni si è svolto questa mattina, venerdì 12 marzo. Con il nuovo decreto legge si va verso una nuova stretta contro il virus e una Pasqua blindata in tutta Italia.

Nuova stretta contro il virus

Niente “super zona rossa” con tre settimane di lockdown, com’era stato ipotizzato fino qualche giorno fa, ma stretta generale sulle misure in vigore in tutto il Paese e nuovi parametri che rendano più tempestivo il passaggio in zona rossa. Questa, a quanto si apprende, la linea delle nuove misure che il Governo Draghi dovrebbe varare in giornata e che dovrebbero scattare da lunedì insieme alla nuova classificazione cromatica delle regioni.

Le misure ipotizzate

Non sarà un Dpcm ma un Decreto Legge a integrare e rafforzare le misure contro il coronavirus. Tra le misure, la proroga del divieto di spostamento tra le regioni al 6 aprile (anziché il 25 marzo, com’è attualmente) e il rinvio della riapertura di cinema e teatri alla stessa data.

A quanto si apprende nel prossimo decreto dovrebbe scomparire la zona gialla mentre si prevede l’introduzione di un automatismo per l’ingresso in zona rossa: il superamento della soglia dei 250 casi settimanali ogni 100mila abitanti sulla base dei dati validati dell’ultimo monitoraggio disponibile. 

Visite a parenti e amici e misure per la Pasqua

Nelle zone arancioni dovrebbe essere confermata la norma che consente in ambito comunale di raggiungere un’abitazione privata, una sola volta al giorno entro i limiti del coprifuoco (quindi dalle 5 alle 22), a un massimo di due persone, ad eccezione dei minori di 14 anni e delle persone non autosufficienti. Questo genere di spostamento non è consentito in quelle aree o territori inseriti nelle zone rosse.

Per quanto riguarda la Pasqua nel nuovo decreto tutte le zone, ad accezione della bianca, dovrebbero diventare rosse nei giorni 3, 4 e 5 aprile. All’interno delle regioni sembrerebbe confermata la possibilità di spostarsi rispettando le regole esposte per le zone arancioni. Si tratterebbe di una deroga alla regola generale delle zone rosse motivata dalle festività.

Lombardia zona rossa

Per quanto riguarda la Lombardia negli ultimi minuti è già arrivata l’ufficialità: da lunedì 15 marzo l’interno territorio regionale sarà zona rossa con tutte le restrizioni che essa prevede (LEGGI QUI LA NOTIZIA)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli