Politica
Lavori in corso a Lissone

Nuovo palazzetto dello sport: "Necessario, ma come sarà gestito?"

La struttura, che sta sorgendo in via Conti nel rione Cruseta, è stata realizzata sulle ceneri dell'ex isolato Ls 1

Nuovo palazzetto dello sport: "Necessario, ma come sarà gestito?"
Politica Monza, 08 Gennaio 2022 ore 11:52

Procedono spediti i lavori per la costruzione del nuovo palazzetto dello sport di Lissone. Conclusi i lavori all'interno dell'edificio, ora gli operai si dedicheranno all'area esterna alla struttura.

Il nuovo palazzetto dello sport

Il nuovo palazzetto dello sport di via Conti (all’angolo con via dei Gelsi) che sta sorgendo sulle ceneri dei vecchi complessi popolari Ls1 è sostanzialmente completato, almeno per la struttura interna.

Nel frattempo procede la pianificazione per l’esecuzione degli altri interventi in carico al Comune attorno al nuovo palasport, dove saranno previsti parcheggi e aree verdi di uso comune.

2 foto Sfoglia la gallery

Già dalle prossime settimane, verranno calendarizzati interventi di pulizia e sistemazione del terreno circostante, in modo tale da garantire pieno decoro all’area.

Siamo soddisfatti, un primo traguardo seppur parziale è stato raggiunto. L’Amministrazione si è posta come obiettivo di dare la possibilità ad associazioni e società sportive di fruire del nuovo palazzetto non appena l’opera potrà essere utilizzata per allenamenti e competizioni. Iniziamo a vedere la conclusione di un lungo percorso che non è solo sportivo, ma è di riqualificazione sociale di un intero quartiere.

Questo è stato il commento del sindaco Concetta Monguzzi e del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Marino Nava.

I dubbi del civico Perego

Soddisfatto della nuova struttura (da ben 600 posti in tribuna, oltre a alcune piccole palestrine) anche il capogruppo di Lissone in movimento Roberto Perego.

E’ un’opera necessaria per tutta la città e per le nostre società sportive. Ma sono perplesso su come sarà gestito il palazzetto. Uno degli obiettivi del 2021 era proprio l’ipotesi gestionale, che non è assolutamente di secondaria importanza. Un palazzetto del genere, con tutti i servizi annessi, andrà gestito bene per evitare che si trasformi in una cattedrale nel deserto, resta comunque un’opera importante e necessaria.

Ha chiosato il consigliere comunale, capogruppo della lista civica Lissone in movimento.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie