Provincia al verde: addio al Consorzio della Reggia

Il presidente Roberto Invernizzi: "Non possiamo sostenere economicamente questa partecipazione"

Provincia al verde: addio al Consorzio della Reggia
Monza, 10 Marzo 2018 ore 12:37

La Provincia al verde abbandona il Consorzio di gestione del Parco e della Villa Reale di Monza. Questa la sofferta decisione del presidente Roberto Invernizzi.

La Provincia al verde fuori dal Consorzio

Il presidente brianzolo lo scorso dicembre aveva comunicato l’impossibilità della Provincia di poter provvedere al contributo annuale di 250mila euro, come previsto dallo Statuto.

Purtroppo da un paio d’anni la nostra Amministrazione non è più in grado di sostenere economicamente questa partecipazione a causa della riorganizzazione degli enti provinciali.

Questo  il contenuto della lettera che Invernizzi ha indirizzato ai vertici del Consorzio presieduto dal sindaco di Monza, Dario Allevi.

La Reggia resta nel circuito “Ville aperte”

La Provincia di Monza e Brianza continuerà a garantire i servizi culturali di eccellenza, come quello legato al circuito “Ville aperte“.

Il programma raccoglie decine di dimore di delizia dei vari Comuni brianzoli, promuovendo un percorso culturale e artistico per riscoprire le bellezze architettoniche delle singole ville e palazzi.

La notizia sul Giornale di Monza in edicola da martedì 13 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia