Provincia MB: Santambrogio presidente, Borgonovo vice

Giovedì 1 agosto, prima dell'inizio del Consiglio provinciale, il giuramento del neoeletto.

Provincia MB: Santambrogio presidente, Borgonovo vice
Vimercatese, 27 Luglio 2019 ore 15:47

Provincia MB: Luca Santambrogio, sindaco di Meda della Lega, è ufficialmente  il nuovo presidente della Provincia MB. Vice è stato nominato Riccardo Borgonovo, Forza Italia, ex sindaco di Concorezzo.

Provincia MB:  Santambrogio presidente, Borgonovo vice

L’Ufficio elettorale della Provincia ha terminato questa mattina, sabato 27 luglio,  le verifiche conseguenti alle operazioni di scrutinio avvenute ieri, venerdì 26 luglio,  e ha proclamato  nuovo presidente Luca Santambrogio con 41.291 voti ponderati, pari al 51,14%.

L’altro candidato alla Presidenza, Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone, ha raccolto 39.453 voti ponderati. (48,86%) Hanno votato in totale 700 tra sindaci e consiglieri, pari al 79,82% degli aventi diritto. 23 i voti validi espressi da elettori provenienti da Comuni fino a 3000 abitanti; 76 fino a 5000 abitanti; 196 fino a 10.000 abitanti; 248 fino a 30.000 abitanti; 128 fino a 100.000; 29 da Comuni fino a 250.000 abitanti.

La convalida dell’elezione è prevista per giovedì 1°agosto alle ore 14.30 in apertura della seduta del Consiglio provinciale, presso la sede dell’Ente, in  via Grigna 13, a Monza. Seguirà il giuramento del nuovo presidente. Vicepresidente è stato nominato  Riccardo Borgonovo, già sindaco di Concorezzo.

Il programma del neopresidente

“Il nostro principale interesse – è riportato nel programma del centrodestra che qui sintetizziamo – è quello di ricostruire il ruolo primari della Provincia. Ruolo istituzionale importante per questo mandato elettorale per la Provincia sarà quello di sostenere in pieno il documento a firma di Unione province lombarde, Regione Lombardia e Anci Lombardia che chiede al governo il ritorno alle Province quale ente di primo livello con risorse in linea con i compiti ad essa affidati. Fondamentale, dell’organizzazione attuale, è mantenere la centralità e l’importanza dell’assemblea dei sindaci, vero momento di confronto costruttivo anche fra visioni diverse degli argomenti”.

Il centrodestra guarda  quindi al Bilancio provinciale, alla situazione dei ponti e agli interventi su manufatti di proprietà, oltre che a “valorizzare le quote azionarie che la Provincia possiede nelle società partecipate con un frequente confronto sulle scelte strategiche che veda il coinvolgimento di tutti i soci”.

Altro obiettivo la riduzione del consumo di suolo, partendo dal Ptcp. “La Provincia che abbiamo in mente per raggiungere tutti questi obiettivi – così conclude il programma – è un Ente vicino ai Comuni, che svolga al meglio il suo ruolo di coordinamento e diventi realmente un punto di riferimento per promuovere una modalità condivisa e coordinata”.

Provincia MB: un ritorno al centrodestra

Con l’elezione di ieri la Provincia di Monza e Brianza torna nelle mani del centrodestra come era stato all’origine, con l’elezione a presidente di Dario Allevi, oggi sindaco di Monza, c’erano state poi le elezioni che avevano premiato Gigi Ponti e Roberto Invernizzi (due volte), entrambi del centrosinistra.  Ora il ritorno al centrodestra, che si è presentato compatto a questa tornata elettorale, candidando il leghista Luca Santambrogio, eletto quarto presidente dell’Ente.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia