Seregno: bufera in Fratelli d’Italia, presidente si dimette

Elisabetta Monti abbandona l'incarico dopo pochi mesi per le incomprensioni con il consigliere comunale Mauro Di Mauro, nel circolo era appena arrivata Paola Bencini come "supervisore"

Seregno: bufera in Fratelli d’Italia, presidente si dimette
30 Ottobre 2016 ore 00:24

Bufera nel circolo locale di Fratelli d’Italia. Sabato 29 ottobre la presidente Elisabetta Monti si è dimessa a seguito delle frequenti incomprensioni con il consigliere comunale Mauro Di Mauro, accusato di atteggiamenti «poco rispettosi soltanto per minare e ledere l’armonia del gruppo e il ritrovato spirito di collaborazione». Soltanto due giorni prima il coordinatore provinciale, Rosario Mancino, aveva deciso di assegnare al circolo un «supervisore» – Paola Bencini, membro del direttivo provinciale – proprio per i «continui litigi e incomprensioni interni» fra il consigliere Di Mauro, il direttivo e alcuni militanti.

A livello locale ormai da parecchi mesi il partito non trova pace. Già il primo circolo era stato commissariato, con la fuoriuscita di numerosi militanti guidati da Salvatore Casto che dapprima avevano costituito un secondo circolo territoriale (non riconosciuto dai vertici provinciali), poi confluiti in Azione Nazionale. In seguito si erano dimessi la presidente Daniela Ciulla e il vice Nicola Viganò (ex assessore di Forza Italia, già di Alleanza Nazionale), ufficialmente per motivi professionali. Adesso le nuove dimissioni della Monti che tuttavia rimane nel partito. 

TUTTI I PARTICOLARI DELLA NOTIZIA SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA DA MARTEDI’ 1 NOVEMBRE

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia