Politica
Appello

Seveso Futura: “Pedemontana devastante, interveniamo prima che sia troppo tardi”

Giorgio Garofalo: “Si proceda con l’ampliamento del Bosco delle Querce”.

Seveso Futura: “Pedemontana devastante, interveniamo prima che sia troppo tardi”
Politica Seregnese, 16 Dicembre 2021 ore 13:11

Seveso Futura: “Pedemontana devastante, interveniamo prima che sia troppo tardi”. Garofalo: “Si proceda con l’ampliamento del Bosco delle Querce”.

Pedemontana: Garofalo chiede lo stop

Il Consiglio comunale di Seveso torna a parlare di Pedemontana e lo fa grazie a una mozione del gruppo Seveso Futura rappresentato da Giorgio Garofalo. Nell’ultima assise, Garofalo aveva accettato di ritirare il testo per dare più tempo all’Amministrazione di approfondire il tema.  “È giunto il momento di discuterne – ha affermato Garofalo – Mi aspetto dalla maggioranza risposte all’altezza delle promesse espresse nell’ultimo Consiglio comunale”. Il consigliere di Seveso Futura con la nuova mozione chiede “azioni istituzionali per la salvaguardia e la tutela degli interessi del territorio e della popolazione locale”. Ha aggiunto: "Se realizzata, Pedemontana avrebbe un impatto devastante per il nostro territorio: mi riferisco allo sventramento di boschi e alla distruzione di aree verdi e agricole in un territorio già fortemente urbanizzato, ma anche al peggioramento della qualità dell’aria e al rischio diossina ancora presente sui terreni della tratta B2".

Problema mobilità

La mozione di Seveso Futura si sofferma anche sulla mobilità: “Buona parte del traffico si riverserebbe sulla viabilità locale a causa dell’alto pedaggio”. Pedemontana di fatto renderebbe a pagamento tratti di strada oggi gratuiti come accadrà per un tratto della superstrada Milano-Meda. “Con il passaggio dell’autostrada, alcuni collegamenti ciclopedonali verrebbero interrotti per sempre – ha aggiunto il numero uno di Seveso Futura – creando, di fatto, barriere insuperabili e dolorose fratture all’interno della comunità cittadina”. Per non parlare dell’alto “rischio di rimessa in circolo della diossina ancora presente nei terreni contaminati dal disastro del 1976”.

"Attivare una struttura in Commissione Territorio"

Seveso Futura, con la mozione che verrà discussa in occasione del prossimo Consiglio comunale, chiede all’Amministrazione di “attivare una struttura permanente presso la Commissione Territorio del Comune di Seveso per la valutazione tecnica del progetto definitivo con facoltà di presentare proposte migliorative e meno impattanti e meno dannose per la salute pubblica”; attivarsi per la costituzione di “un coordinamento dei sindaci dei Comuni attraversati dalle tratte B2 e C” e per un vero coinvolgimento delle associazioni e dei cittadini ed infine dare seguito al proposito di “ampliamento del Bosco delle Querce con incorporazione delle aree verdi libere poste a est e a ovest dell’attuale perimetro”. “Ho dimostrato disponibilità e responsabilità – conclude Garofalo – mi aspetto la stessa serietà da parte della sindaca Alessia Borroni e della sua maggioranza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie