Povia a Monza, sui muri del Manzoni il benvenuto

L'attacco dei detrattori al cantante e Forza Nuova

Povia a Monza, sui muri del Manzoni il benvenuto
06 Giugno 2017 ore 20:15

Povia a Monza. “Rettiliano, Forza Nuova piccioni”: sono gli epiteti apparsi sui muri del  Teatro Manzoni all’indirizzo del cantante Giuseppe Povia e del movimento politico nazionalista.

Sui muri del Manzoni un “benvenuto” un po’ particolare

Che siano in molti a non amarlo è cosa risaputa. Così, alcuni detrattori del cantante Giuseppe Povia hanno deciso di preparargli un benvenuto un po’ particolare: oggi alle 20.45, infatti, interverrà al Teatro Manzoni nell’incontro organizzato dal candidato sindaco Manuela Ponti del “Popolo della Famiglia”.

Attacco anche a Forza Nuova

Da sempre in prima linea contro pedofilia, aborto e cultura gender  l’artista è stato spesso in questi anni al centro di aspre polemiche. Non stupisce chel’attacco sia stato rivolto anche a Forza Nuova, la formazione di estrema destra che in questa campagna elettorale corre al fianco del “Popolo della Famiglia” insieme a “Fiamma Nazionale”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia