La decisione

Varata la riduzione della tassa rifiuti per negozi e famiglie

Il provvedimento adottato dal Consiglio comunale di Desio

Varata la riduzione della tassa rifiuti per negozi e famiglie
Politica Desiano, 25 Giugno 2021 ore 12:48
Riduzione della tassa rifiuti per negozi e famiglie: il  Consiglio comunale di Desio ha approvato un  piano finanziario della Tari proposto dalla giunta Corti

Via libera alla riduzione della tassa rifiuti

Il Consiglio comunale di Desio ha approvato nella serata di giovedì 24 giugno il regolamento e il piano finanziario per la determinazione della Tari, il tributo sui rifiuti. Su proposta della Giunta guidata dal sindaco Roberto Corti e illustrata in aula dal vicesindaco e assessore al Bilancio, Jennifer Moro, nel piano finanziario è stato introdotto un taglio delle tariffe di quasi 700mila euro a beneficio degli esercizi commerciali e delle famiglie.
Le nuove tariffe, ha deciso il Consiglio comunale approvando il piano finanziario, saranno ridotte sia per le utenze domestiche sia per quelle non  domestiche.

La spiegazione dell'assessore

"Abbiamo destinato 640 mila euro per le agevolazioni, di cui 465 mila saranno a beneficio delle utenze non domestiche e 175 mila per quelle domestiche - ha illustrato  Moro - Un provvedimento che darà una boccata di ossigeno soprattutto a tanti esercizi commerciali provati dal lungo lockdown causato dalla pandemia: penso a bar, ristoranti, parrucchieri e tante altre categorie di negozi e botteghe artigianali. Abbiamo ritenuto di escludere dalla riduzione delle tariffe soggetti economici, come banche e ipermercati, che sono riusciti meglio di altri a far fronte alla situazione drammatica che tutti abbiamo vissuto per più di un anno e mezzo".
Dopo l'ok al provvedimento, l'Amministrazione comunale provvederà a impostare gli avvisi di pagamento che saranno inviati ai cittadini nei prossimi giorni. I pagamenti potranno essere eseguiti in 4 tranche.
Necrologie