Volt punta ai giovani e “sbarca” a Monza e in Brianza

Il movimento paneuropeo (presente in 32 Paesi) ha fondato un gruppo in Provincia e nel Nord Milano

Volt punta ai giovani e “sbarca” a Monza e in Brianza
23 Novembre 2019 ore 23:17

Si è presentato questa sera, sabato, al Circolo Libertà di Monza il comitato di Volt Monza Brianza e Nord Milano, il partito paneuropeo fondato nel 2017 dal 27enne italiano Andrea Venzon con il supporto di Colombe Cahen-Salvador e Damian Boeselager. Un nuovo partito nel panorama brianzolo che punta soprattutto ai giovani.

Anche in Brianza nasce Volt

Volt Europa è un partito paneuropeo, presente in 32 Stati del continente europeo tra i quali anche Svizzera e Albania, che fonda la sua ideologia sul federalismo europeo e sul progressismo. In Brianza e nel Nord Milano il movimento è coordinato da Luca Borrelli di Paderno. Gli altri membri del gruppo, che punta a avvicinare giovani e meno giovani, sono Alberto Catania e Andrea Grandi di Cesano Maderno e Sara Laudicina di Paderno Dugnano.

In Europa con i Verdi

Il movimento, all’ultima tornata elettorale, è riuscito a eleggere un eurodeputato. Il tedesco 31enne Damian Boeselager si è aggiudicato un seggio al Parlamento europeo di Strasburgo, aderendo poi al gruppo parlamentare dei Verdi Europei. Il gruppo brianzolo è nato dall’unione dei comitati della Provincia di Monza con il gruppo degli iscritti presenti nei Comuni della corona Nord della città metropolitana di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia