Tendenze

SIXTHCONTINENT e l’emergenza Covid-19: la solidarietà passa attraverso gli e-commerce

Il lockdown ha scardinato molte delle nostre certezze e ha completamente modificato le nostre esistenze.

SIXTHCONTINENT e l’emergenza Covid-19: la solidarietà passa attraverso gli e-commerce
01 Giugno 2020 ore 09:12

Vivere l’emergenza data da una pandemia non era quello che il mondo si aspettava dal 2020. Un anno colmo di progetti, speranze e attese vista la cifra tonda che, almeno per il momento, sta deludendo molte aspettative. Quasi da un giorno all’altro abbiamo smesso di uscire, di vedere i nostri cari, di andare al lavoro. Abbiamo dovuto creare una nuova normalità fatta di Smart Working, videochiamate, mascherine, guanti, igienizzanti, corse frenetiche al supermercato tra un’autocertificazione e l’altra. Questo Coronavirus, dall’altro canto, ci ha “regalato” anche la possibilità di prenderci cura di noi, del nostro tempo; ci ha permesso di riscoprire attività quasi dimenticate e l’assaporare lo scorrere lento del tempo, nascosto com’era in precedenza nel trantran di tutti i giorni. Abbiamo iniziato a cucinare, a impastare e a pasticciare in cucina; a seguire corsi online, a dedicarci ai nostri passatempi, ad allenarci con costanza; a regalarci, a volte, il conforto dello shopping online. Ognuno ha dovuto sperimentare convivenze obbligate con sé e con gli altri. Una sola cosa è certa: il lockdown ha scardinato molte delle nostre certezze e ha completamente modificato le nostre esistenze.

 

Gli Italiani e il lockdown: è già possibile fare un bilancio?

Gli Italiani erano pronti al lockdown? In generale, possiamo dire che ci siamo rassegnati dopo qualche settimana a questo nuovo status e che inizialmente era quasi come se tutto questo non fosse reale, come se non fossimo noi a vivere l’emergenza. Tutto normale: chi vorrebbe vedere la propria vita cambiare radicalmente dall’oggi al domani? Gradualmente ci siamo abituati al nuovo modo di vivere, al non poter uscire, al limitare drasticamente i contatti con la famiglia, gli amici, i colleghi. Abbiamo visto chiudere intorno a noi la maggior parte delle attività e ci siamo abituati a vedere le strade e le città vuote. Tutte le nostre abitudini ci mancavano profondamente, anche quelle a cui non abbiamo mai prestato davvero attenzione. Abbiamo iniziato a guardare la vita scorrere da dietro una finestra. Poi ci siamo fatti coraggio: abbiamo iniziato a capire che la vita in quarantena non poteva essere scandita esclusivamente dal lavoro e dallo studio, ma dovevamo inventarci una “via di fuga”: ognuno ha messo in atto un proprio modo di evadere, chi rinnovando casa, chi dandosi alla cucina, chi alla meditazione; tanti altri si sono semplicemente riposati guardando la TV e recuperando le serie TV e i film mai visti. Abbiamo trovato un equilibrio in una situazione che di equilibri ne ha pochi.

 

Lockdown e crisi economica

I primi a risentire di una crisi non soltanto umana, dovuta al distanziamento sociale, sono stati i proprietari e i dipendenti di attività commerciali a contatto col pubblico: da marzo la maggior parte delle attività sono state chiuse e molti dipendenti si sono trovati a vivere una forte incertezza in merito ai contratti lavorativi.

In una situazione del genere per molte famiglie è stato difficile fare la spesa con un budget spesso limitato. Per questo motivo lo Stato sin da subito ha previsto delle misure di emergenza per fronteggiare la crisi. Una delle più importanti ha previsto lo stanziamento di 400 milioni per soccorrere i Comuni e i cittadini meno abbienti nell’acquisto di beni primari. A questa importante manovra si sono aggiunte iniziative locali di solidarietà, tra cui quella di SIXTHCONTINENT: questa proposta permette di ricevere 30,00 di SXC Ticket utilizzabili per acquistare Buoni Spesa dei Brand presenti nello Shop SXC, tra cui Buoni di beni di prima necessità che si sommano a quelli forniti dai Comuni.

 

SixthContinent: lo shopping online a portata di click

Lo shopping online ormai è entrato a pieno regime nella vita degli Italiani. Con un click riusciamo ad acquistare qualsiasi cosa da ogni angolo del mondo. Gli acquisti online permettono di beneficiare anche di sconti non indifferenti. Per chi non dovesse ancora conoscerlo, SIXTHCONTINENT è uno degli e-commerce più importanti a livello internazionale e permette di beneficiare di numerosi vantaggi, soprattutto se non ci si lascia intimidire dalla vastità delle possibilità presenti sulla piattaforma.

Il meccanismo è molto semplice: una volta registrati, gli utenti beneficiano sin da subito di un risparmio su moltissimi Brand. Com’è possibile ottenere uno sconto di questo tipo? Sebbene possa sembrare complesso, il principio è riassumibile in poche righe: i budget pubblicitari delle aziende vengono convertiti in contributi per gli acquisti degli utenti, che possono acquistare a dei prezzi vantaggiosi delle Shopping Card digitali da usare nei negozi fisici e/o online per numerosissimi prodotti.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia