Sponsorizzato

Storie di clienti soddisfatti che, dopo il passaggio al fotovoltaico, ne stanno sperimentando personalmente tutti i vantaggi

Marco Villa di Vimercate, con un impianto senza accumulo, ha dimezzato l’importo della bolletta dell’energia elettrica

Storie di clienti soddisfatti che, dopo il passaggio al fotovoltaico, ne stanno sperimentando personalmente tutti i vantaggi
Idee & Consigli 30 Giugno 2021 ore 09:30

Per capire quanto possa essere vantaggiosa l'installazione di un impianto fotovoltaico per la propria utenza domestica abbiamo contattato uno dei clienti di SAT & Multimedia residente a Vimercate. "Ho sempre avuto intenzione di installare un impianto - racconta Marco Villa, 35 anni, nato e cresciuto in città - In passato però, sia a me che ai miei genitori l'investimento sembrava poco conveniente, soprattutto perché non era possibile fruire di sconti immediati".

Marco Villa

Poi cosa è successo?

"Il Decreto Rilancio e le varie norme susseguitesi a causa del Covid hanno incluso anche l'installazione dei pannelli solari  tra gli interventi che possono beneficiare della cessione del credito con sconto diretto in fattura, una novità che ha cambiato radicalmente le cose".

Così, nella casa dove ti sei trasferito di recente hai deciso di fare installare un impianto..

"Certamente, l'idea di poter fruire immediatamente di uno sconto del 50% rispetto al prezzo della fornitura è stata senza dubbio la molla che ha convinto me e la mia famiglia a richiedere l'installazione dei pannelli solari sul tetto della nostra nuova casa".

E' stato difficile contattare un fornitore qualificato?

"Assolutamente no. Oltretutto SAT & Multimedia è molto conosciuta sul nostro territorio. Ho telefonato ad Alessandro e Alessio che nel giro di pochi giorni hanno effettuato un sopralluogo in loco".

Puoi spiegarci, passo per passo, come si procede per arrivare all'installazione dell'impianto?

"Molto semplice. I tecnici di SAT & Multimedia portano a termine un sopralluogo durante il quale danno un'occhiata alle caratteristiche dell'immobile, verificando l'esposizione del tetto. Chiedono anche di poter consultare le ultime bollette della luce per poter dimensionare correttamente la potenza da installare e prospettare, in base al tipo di impianto prescelto (può variare in relazione alla potenza e alla presenza o meno dei sistemi d'accumulo), l'entità del risparmio".

Nel tuo caso le previsioni sono state accurate?

"Direi di sì, sia per quanto riguarda il preventivo, che ha coinciso completamente con la spesa finale, sia soprattutto per quanto riguarda il risparmio".

Puoi rivelarci la potenza del tuo impianto fotovoltaico e l'ammontare del risparmio?

"Su consiglio dei tecnici il mio impianto ha una potenza di 4,4 kW e serve sia la mia abitazione, sia quella dei miei genitori. E' operativo da marzo e, senza sistemi di accumulo, ci ha già permesso di dimezzare la bolletta. In particolare, siamo passati da bollette bimestrali di 260 euro all'ultima, la prima con il nuovo impianto, che invece è stata di 125 euro".

Il fatto di non avere accumulo è penalizzante?

"Sicuramente con l’accumulo potrei risparmiare ancora di più passando dal 50%  attuale all'80% circa. L'impianto è già predisposto per il sistema, ma al momento non ho ancora la possibilità di effettuare l'investimento che, pure, sarebbe agevolato al 50%. Resta comunque uno dei progetti di potenziamento che intendo attuare  per i prossimi anni".

Cedi la corrente prodotta ma non utilizzata al Gestore Servizi Energetici?

"Sì, e per quanto poco, viene comunque pagata. Con gli accumulatori invece, l'energia elettrica prodotta e non consumata viene immagazzinata e utilizzata nottetempo. E' per questo motivo che il risparmio aumenta".

C'è un trucco per far rendere al massimo i pannelli solari senza accumulo?

"Certo che sì. Bisogna consumare il più possibile mentre l’impianto produce energia,  ovvero di giorno, per esempio azionando tutti gli elettrodomestici. Per questo sia io che la mia compagna, Francesca,  abbiamo imparato a programmarli perché partano in orario diurno. 

Per mia mamma questo cambiamento è stato particolarmente vantaggioso: se prima infatti, per spendere meno di corrente, era costretta far partire lavastoviglie e lavatrice di notte, ora lo può fare di giorno, concedendosi a sera, finalmente, un po' di meritato riposo davanti alla tv".

Hai sotto controllo la produttività del tuo impianto?

"Sì. Alessio e Alessandro di SAT & Multimedia mi hanno indicato l'app da scaricare  sul telefonino per avere sotto controllo la produttività. E'  molto semplice e di utilizzo intuitivo. Mi hanno poi fatto installare un piccolo dispositivo nelle vicinanze del contatore attraverso il quale posso verificare costantemente anche la quantità di energia che invece preleviamo dalla rete".

In estate si usa molto climatizzatore...

"Sì, e fino all'anno scorso la bolletta dei mesi estivi era un salasso. Ora speriamo  che grazie al fotovoltaico sia possibile mantenere l’impianto in funzione senza dover affrontare i costi del passato. Tra l'altro, l'estate che è appena cominciata promette di essere torrida...".

Hai fatto due conti? In quanto tempo credi potrai ammortizzare il tuo impianto fotovoltaico?

"Considerando  il  prezzo  scontato al 50% e la produzione quotidiana di energia  molto elevata, grazie ai pannelli top di gamma della Sunpower suggeritimi da SAT & Multimedia, credo che potrò rientrare delle spese entro i prossimi quattro anni. La vita media di un impianto fotovoltaico è di circa 25 anni: possiamo dire che che tra quattro anni e almeno per in seguenti venti, tutta l'energia prodotta si trasformerà in un vero e proprio guadagno sia per me, sia per i miei genitori".

Per informazioni sull’installazione degli impianti fotovoltaici, sullo sconto in fattura con cessione del credito del 50% e preventivi senza impegno, lo staff di SAT & Multimedia è a disposizione degli interessati ai recapiti indicati nello spazio pubblicitario sottostante.

Necrologie