Idee & Consigli

Dove installare il montascale: i nostri consigli

Dove installare il montascale: i nostri consigli
Idee & Consigli 11 Luglio 2022 ore 10:26

Quando si acquista un montascale, nell’immaginario collettivo l’ostacolo principale è la percezione di una grande difficoltà per quanto riguarda l’installazione. Spesso montare un simile dispositivo in casa viene considerata una soluzione invasiva, che porta via molto tempo e richiede una netta e irrimediabile modifica dell’ambiente in cui si vive. 

Le diverse soluzioni sul mercato, tuttavia, hanno reso l’installazione di un montascale molto più semplice e pratica di quanto si possa pensare. I nuovi modelli, di fatto, possono essere installati su qualsiasi tipo di scala, sia essa una rampa unica, rettilinea o curvilinea. Anche le scale più strette possono ospitare dei montascale su misura, che abbiano un ingombro minimo: basti pensare che, in genere, sono sufficienti circa 75 centimetri di larghezza del vano scala. In questo modo, anche chi farà le scale a piedi non sarà minimamente ostacolato dalla presenza dell’apparecchio. 

Un altro punto a favore dell’installazione di un moderno montascale sta nel fatto che il montaggio avviene direttamente su ringhiera: in questo modo non saranno necessari alcun tipo di operazione di muratura o di interventi all’impianto elettrico. Nella peggiore delle ipotesi, infatti, potrebbe essere rimossa al massimo la ringhiera della rampa. In caso di esigenze legate ad una situazione particolare in casa, tuttavia, è sempre possibile richiedere un sopralluogo gratuito da parte di tecnici specializzati, che saranno pronti a consigliare al cliente la soluzione più adatta a lui. 

Condomini, abitazioni private, ville con giardino: tutte le soluzioni 

A dimostrazione della versatilità di un montascale, andiamo ad esaminare alcune tra le soluzioni abitative più comuni. A cominciare dal condominio, dove il montascale è sempre ammesso per legge: se uno dei condòmini ne ha la necessità, quindi, gli altri non possono rifiutarsi. Si tratta di una soluzione molto utile nel momento in cui non si possa o non si voglia installare un ascensore, di gran lunga più costoso. In un condominio è consigliabile l’installazione di un montascale a piattaforma, possibilmente dotato di una rotaia adatta a quello che sarà un percorso lungo, inevitabilmente superiore a quello di un’abitazione privata. L’apparecchio dovrà quindi essere omologato per le lunghe distanze, con la capacità di prevedere soste e fermate a più piani e pianerottoli. Il montascale dovrà garantire anche una buona autonomia di utilizzo: da questo punto di vista può essere saggio affidarsi a soluzioni con batteria integrata ricaricabile, che funzionino dunque anche in caso di mancanza di corrente. Un altro consiglio, inoltre, è quello di prevedere una funzione di ritorno dell’apparecchio ad un determinato piano, cosicché l’utilizzatore lo abbia sempre a portata di mano. 

Le abitazioni private, rispetto ai condomini, si prestano maggiormente a montascale a poltroncina, dalle caratteristiche dimensioni compatte e dall’estrema adattabilità: saranno idonei a scale sia curve che rettilinee e anche a percorsi più complessi. Si muovono su una guida che ricorda una rotaia, fissata alla parete o anche ai gradini della scala. Per azionarli si può usare un pannello di controllo al lato del bracciolo o, nei modelli più smart, un telecomando, che diventa particolarmente utile nel caso in cui si abbia bisogno di comandare il dispositivo a distanza. Le poltroncine sono realizzate in diversi colori, che si adatteranno al meglio all’arredo della casa. Particolarmente importante l’optional dei dispositivi di sicurezza, che assicurano il blocco del montascale e impediscono al passeggero di cadere. 

Godersi gli spazi all’aperto può diventare un grande ostacolo per una persona anziana o con disabilità. Le barriere architettoniche, infatti, possono impedire di raggiungere zone ad altezze differenti, come terrazze o giardini, all’interno di una villa. In tal caso un montascale per ambienti esterni, dotato di pedana per lunghi percorsi, può essere la soluzione più funzionale, con la sua capacità di superare dislivelli equivalenti anche a più piani di scale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie