Idee & Consigli

Come preparare l’auto per le vacanze estive: controlli e manutenzione

Come preparare l’auto per le vacanze estive: controlli e manutenzione
Idee & Consigli 02 Luglio 2021 ore 11:09

Quest’anno saranno diversi gli italiani che trascorreranno le vacanze estive nelle località della Penisola e che quindi anziché prendere l’aereo per andare all’estero viaggeranno in auto. D’altronde, rimanere in Italia significa non rischiare di rimanere bloccati oltre confine ma anche risparmiare, perché raggiungere la destinazione delle vacanze con il proprio veicolo è senz’altro meno dispendioso. È però importante effettuare alcuni controlli prima della partenza, in modo da essere certi di viaggiare in tutta sicurezza e non correre rischi al volante. 

Vediamo dunque quali sono gli aspetti da non sottovalutare prima di affrontare un viaggio in auto per le vacanze estive. 

Controlli ai freni dell’auto

I freni dell’auto vanno sempre controllati prima di partire per le vacanze, perché se non funzionano a dovere si rischiano incidenti anche molto seri. È dunque importante prima di tutto verificare che il liquido dei freni non sia al di sotto del livello minimo indicato, perché in tal caso significa che c’è qualcosa che non va. Potrebbe trattarsi di una perdita nel circuito oppure delle pastiglie, che sono ormai eccessivamente usurate. In quest’ultimo caso non c’è nulla di cui preoccuparsi: è sufficiente rivolgersi ad un centro specializzato e richiedere il cambio pastiglie freni che viene effettuato nel giro di poco tempo e permette di viaggiare in tutta tranquillità. 

Ricarica dell’aria condizionata

Un altro aspetto da non sottovalutare riguarda l’aria condizionata, che potrebbe essere da ricaricare. Viaggiare per lunghi periodi in auto senza il climatizzatore funzionante può infatti rivelarsi davvero problematico, perché in autostrada non si possono abbassare i finestrini e le temperature all’interno dell’abitacolo rischiano di diventare troppo alte. Meglio dunque preoccuparsi anche di questo aspetto prima di partire, in modo da essere sicuri di poter viaggiare nel massimo del comfort. 

Tergicristallo e liquido lavavetri

Conviene sempre controllare anche che il tergicristallo sia in buone condizioni e che non sia eccessivamente usurato. In questo caso è sufficiente sostituirlo e si tratta di un’operazione che si può effettuare anche in autonomia. Rivolgendosi a dei professionisti comunque la spesa rimane abbordabile. Oltre al tergicristallo è importante riempire anche l’apposita vaschetta del liquido lavavetri perché quando si viaggia si rivela decisamente utile ed avere una buona visibilità è fondamentale per prevenire incidenti. 

Controllare il livello dell’olio

Sempre meglio controllare anche il livello dell’olio prima di partire in auto per le vacanze e rabboccarlo nel caso fosse sotto il range previsto. 

Controllare gli pneumatici

Naturalmente, anche le gomme sono fondamentali perché il rischio di scoppi o di altri imprevisti non deve mai essere sottovalutato, specialmente in estate quando le temperature dell’asfalto sono molto alte. Se gli pneumatici della propria auto sono molto usurati conviene sostituirli prima della partenza, ma non è solo questo l’aspetto importante. Bisogna anche verificare la pressione, rivolgendosi ad un professionista per avere la conferma di poter viaggiare senza correre rischi. 

Quelli che abbiamo appena visto sono controlli indispensabili, che andrebbero pianificati un paio di settimane prima della partenza e che non dovrebbero mai essere sottovalutati, per nessun motivo. La sicurezza deve infatti venire sempre prima di tutto.

Necrologie