Idee & Consigli

Primi piatti: idee per ogni occasione

Primi piatti: idee per ogni occasione
Idee & Consigli 30 Ottobre 2021 ore 07:39

I primi piatti sono l’essenza della cucina italiana. Ne esistono tantissime differenti tipologie e alcune ricette hanno centinaia di anni di storia alle spalle. È una delle pietanze più apprezzate dagli italiani, in particolare a pranzo ed è considerato un piatto completo, soprattutto se accompagnato con un condimento di verdure. In questo articolo andiamo a vedere idee per primi piatti molto facili da preparare; alcune di esse sono molto famose, altre vi stupiranno per la loro originalità.

Pasta alla gricia

Uno dei primi piatti più famosi della cucina romana. Molti la chiamano anche amatriciana in bianco, dato che condivide con questo piatto la maggior parte degli ingredienti, ad eccezione della salsa di pomodoro. Gli ingredienti fondamentali sono il pecorino romano e il guanciale. Il primo è imprescindibile date le origini laziali di questo piatto, il secondo, come dicevamo in precedenza, è uno dei motivi per cui un pasto che prevede solo un primo piatto a volte può anche definirsi come un pasto completo.

Penne al baffo

Le penne al baffo sono un primo piatto davvero veloce da preparare. Non sono necessari più di 20 minuti ma questo non va a discapito del gusto; le penne al baffo sono da sempre apprezzate proprio per il loro carattere deciso e il loro sapore intenso. Il condimento di base è formato da panna e prosciutto, al quale va aggiunta la salsa di pomodoro. Il risultato è un sugo dal colore rosato che restituisce un interessante contrasto di sapori: il dolce della panna e l’acidulo del pomodoro.

Pasta alla norma

La pasta alla norma è uno dei piatti siciliani più famosi nel mondo. Non è certamente uno dei piatti più leggeri in assoluto ma va provato almeno una volta nella vita. Gli ingredienti essenziali per prepararlo sono la ricotta, le melanzane e i pomodori costoluti (una variante dei pomodori cuore di bue). La salsa di pomodoro viene arricchita con le melanzane fritte e, per finire, con la ricotta grattugiata. Alcune varianti prevedono anche l’uso della mozzarella di bufala, da aggiungere a piatto completato per evitare che rilasci troppo liquido.

Calamarata

Parlando di ricette particolari e forse meno conosciute, la calamarata è un tipo di pasta che non si vede spesso ma è davvero una prelibatezza. Si prepara con un formato di pasta conosciuto anche come mezzi paccheri, che ricordano proprio la forma degli anelli di calamaro. Per il sugo, neanche a dirlo, si prepara con i calamari e della salsa di pomodoro sfumati con il vino bianco. Il tutto deve poi essere chiuso nei cartocci e andare in forno per circa 10 minuti.

Spaghetti poveri

Nella migliore tradizione italiana, gli spaghetti poveri nascono come un piatto… povero ma che col tempo si è trasformato in una ricetta più elaborata. Il sugo si prepara con un soffritto di acciughe, cipolle rosse, capperi e olive taggiasche, con il pangrattato aggiunto alla fine per creare una croccante pastella. Non semplicissimo da fare, restituisce, però, molte soddisfazioni e un sapore deciso e intenso. 

Necrologie