Idee & Consigli

Pro e contro degli apparecchi dentali

Pro e contro degli apparecchi dentali
Idee & Consigli 21 Settembre 2022 ore 15:55

Oggi, più di un tempo, è fondamentale presentarsi sempre in ordine e con un aspetto impeccabile, e il sorriso è uno dei primi biglietti da visita che mostriamo quando ci presentiamo agli altri.

Se non hai la fortuna di essere nato con dei denti perfetti (tranquillo, i fortunati sono veramente pochi) la miglior soluzione è rivolgersi a un dentista, come ad esempio quelli di Dr Smile, per pianificare il trattamento più adatto per raddrizzare la dentatura.

Quali sono i metodi ortodontici più utilizzati?

Ci sono vari modi: si passa dagli classici apparecchi fissi, trasparenti o meno, alle mascherine progressive intercambiabili, che permettono a chiunque di affrontare questa trasformazione senza far risultare l’“apparecchio” troppo evidente.

Quando pensiamo al raddrizzamento dei denti ci vengono in mente quei simpatici adolescenti con gli apparecchi. Spesso di questi c’è chi si sente a disagio con quella “ferraglia” in bocca e sceglie di usare apparecchi invisibili, o quasi.

Però ci sono anche quelli che per esorcizzare questo processo decidono di metterlo ancora di più in evidenza, scegliendo di sostituire ai classici elastici neutri che si usano per far lavorare l’apparecchio quelli colorati, per creare un tocco vivo e gioioso nel loro sorriso.

titolo: Nuovi materiali per venire incontro alle esigenze estetiche

Indubbiamente chi è già cresciuto può essere più in difficoltà a farsi vedere con l’apparecchio, ma con le moderne tecnologie si è pensato proprio a questo aspetto: ci sono infatti nuovi materiali che vengono usati per creare degli apparecchi invisibili fissi, e addirittura ora si creano delle mascherine mobili fisse che consentono di allineare i denti senza che siano invasive esteticamente.

Essendo mobili, sta a chi le porta avere cura di portarle per più tempo possibile, almeno 22 ore al giorno, togliendole solo per i pasti e l’igiene del cavo orale.

Vantaggi e svantaggi degli apparecchi ortodontici

Ci sono ovviamente dei pro e dei contro per ogni tipologia. Per quelli fissi ovviamente i vantaggi li troviamo nella velocità di visualizzazione dei risultati, perché infatti non rimuovendo mai l’apparecchio questo lavora h24 sulla dentatura.

Uno svantaggio però è che indubbiamente il fatto di non poter togliere l’apparecchio limiti l’azione di igiene orale, perché per quanto possiamo lavare i denti ci saranno sempre i componenti fissi che ci ostacolano. Inoltre se scegliamo un apparecchio fisso ma “trasparente”, potrebbe capitare che questo si ingiallisce, per poi diventare di conseguenza più visibile.

Mentre per le mascherine intercambiabili in pratica si invertono le cose: infatti avremo il vantaggio di poterci assicurare un ottima igiene orale, in quanto possiamo rimuovere la mascherina e procedere; ma al tempo stesso potrebbe volerci più tempo nel processo di allineamento dei denti, perché la mascherina va tolta per i pasti e per lavarsi i denti.

Quindi sta a chi le indossa essere preciso e costante per ottenere i risultati in tempi quanto più brevi possibili. Un altro punto a favore però è che queste mascherine sono praticamente invisibili, perché sono fatte in un materiale trasparente; perciò bisogna proprio applicarsi per vederle indosso a chi ci sta di fronte.

Insomma di opzioni per avere un sorriso smagliante ce ne sono: non resta che scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie