Scuola
Scuola

Asilo Tagliabue, l'ex preside lancia un appello al sindaco di Villasanta

Mirtilli Morgana ha invitato l’Amministrazione a vagliare tutte le alternative, compresa una ristrutturazione dell’edificio

Asilo Tagliabue, l'ex preside lancia un appello al sindaco di Villasanta
Scuola Vimercatese, 01 Ottobre 2021 ore 09:07

Il futuro dell'asilo Tagliabue continua a tenere banco a Villasanta. Dopo il botta e risposta delle scorse settimane tra i consiglieri del Carroccio Antonio Cambiaghi e Federico Cilfone e l’Amministrazione comunale guidata da Luca Ornago sul futuro dell’asilo Tagliabue, la decisione di abbattere il plesso scolastico annunciata dall’Esecutivo divide.

L'appello della ex preside Morgana

A lanciare un invito alla riflessione al sindaco è stata l’ex dirigente scolastica Mirtilli Morgana che non ha usato mezze misure per bocciare la decisione della Giunta di voler abbattere la scuola.

"Perchè abbattere l’asilo se, come dice l’Amministrazione comunale, nel corso degli anni è stata effettuata una regolare manutenzione e controlli costanti sulla agibilità della struttura? - E’ questa la domanda che l’ex preside Morgana, alla guida delle scuole di Villasanta a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90, ha formulato all’Amministrazione comunale".

"Perchè abbatterlo se sono stati fatti controlli regolari?"

"Quel che non mi riesce di capire è come si sia potuti arrivare ad una demolizione di un edificio laddove siano stati effettuati regolarmente i controlli di agibilità e sicurezza - ha sottolineato Morgana  - Non sembra essere intervenuto un evento sismico a compromettere irreparabilmente la struttura. Quindi non è facile comprenderne le ragioni e in tutto questo vedo una contraddizione....".

La lettera completa inviata dalla ex preside la potete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 28 settembre 2021

Necrologie