Scuola
Seregno

Le regole dei bambini per rispettare l'ambiente

Il progetto Climatto delle scuole primarie Cadorna e Stoppani ha coinvolto gli alunni di quarta con laboratori e attività di gruppo.

Le regole dei bambini per rispettare l'ambiente
Scuola Seregnese, 02 Giugno 2022 ore 16:09

S’intitola Climatto il progetto delle scuole primarie Stoppani e Cadorna di Seregno per sensibilizzare sulla tutela dell'ambiente e definire delle corrette regole di comportamento. In centro corteo e cartelli con slogan per non inquinare.

Le regole dei bambini per rispettare l'ambiente

Climatto è il titolo del progetto seguito nel secondo quadrimestre dai bambini che frequentano le classi quarte delle scuole primarie Stoppani e Cadorna per sensibilizzare sulla tutela e sul rispetto dell’ambiente e del territorio. Circa centocinquanta alunni hanno sfilato per le vie del centro in corteo, con canti e slogan. "Le lattine non buttare, nuova vita puoi dare. Se questo tu farai, un mondo migliore avrai" è una delle frasi scritte dai bambini sui cartelloni. E ancora "Basta un gesto per cambiare il mondo, non inquinare altrimenti il mondo sta male" e "Salviamo il mondo".

10 foto Sfoglia la gallery

La scoperta di Greta Thunberg

Nel corso del progetto, che ha proposto anche laboratori e attività di gruppo, gli alunni hanno scoperto la figura di Greta Thunberg, attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico. Come punto di riferimento le maestre hanno preso l’Agenda 2030 e gli obiettivi fissati dai governi mondiali in tema ambientale. I bambini hanno incontrato anche il sindaco, Alberto Rossi, a Palazzo Landriani.

Il servizio integrale sul Giornale di Seregno in edicola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie