Scuola
Restyling

Col Pnrr in arrivo i fondi per l'edilizia scolastica

Due i progetti da 24 milioni di euro per isolamento sismico e ristrutturazione

Col Pnrr in arrivo i fondi per l'edilizia scolastica
Scuola Monza, 25 Febbraio 2022 ore 07:20

Il Pnrr a Monza potrà significare anche fondi per l'edilizia scolastica in primo piano. Sono due i progetti del Comune di Monza, approvati dalla Giunta Regionale, che rientrano tra quelli trasmessi al Ministero dell’Istruzione per partecipare all’assegnazione delle risorse stanziate.

Edilizia scolastica grazie al Pnrr

Gli interventi in programma sono finalizzati all’adeguamento sismico e all’efficientamento energetico di due importanti plessi scolastici della città, la scuola secondaria Zucchi e la scuola primaria Salvo d’Acquisto e cubano rispettivamente 13 milioni di euro il primo e 11 milioni e 400 mila euro il secondo. Le due manifestazioni di interesse presentate sui fabbisogni regionali per l’edilizia scolastica sono state ammesse e hanno superato la fase di ricognizione preliminare propedeutica al finanziamento.

“Sono interventi significativi, che potrebbe ro rientrare nella più ampia azione già avviata per la riqualificazione dei nostri edifici scolastici. L’obiettivo è migliorare la fruibilità degli ambienti e aumentarne la sicurezza – sottolineano il sindaco Dario Allevi e il vicesindaco Simone Villa - Garantire strutture sicure, accoglienti e innovative significa mettere al centro il futuro dei nostri ragazzi, valorizzando il ruolo strategico dell’istruzione”.

I progetti nel dettaglio

In particolare alla scuola primaria Salvo d'Acquisto di via Paganini 30 verrà realizzato l’isolamento sismico della struttura attraverso il posizionamento di isolatori in corrispondenza delle fondazioni degli elementi strutturali verticali.  Sono inoltre previsti altri interventi mirati alla riduzione dei consumi e all’ottimizzazione del fabbisogno energetico dell’edificio, oltre all’integrazione degli impianti elettrici e di illuminazione esistenti con sistemi volti all’utilizzo di fonti di energia rinnovabile quali pannelli fotovoltaici. Alla media Zucchi di via Toscana 10 è invece prevista la realizzazione di interventi strutturali: isolamento sismico attraverso il posizionamento di appositi isolatori in corrispondenza delle fondazioni delle strutture verticali. Sarà inoltre isolato l’involucro esterno del plesso realizzando l’isolamento del solaio di copertura, delle chiusure verticali opache e sostituendo le chiusure verticali non opache con serramenti a taglio termico in linea con la normativa vigente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie