Studenti e impresa

Con il cestino a impatto ambientale zero gli studenti di Sesto vincono il Sap Award per l'innovazione tecnologica

Il premio è stato assegnato da SAP Italia, durante la finale territoriale di Impresa in Azione, il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia.

Con il cestino a impatto ambientale zero gli studenti di Sesto vincono il Sap Award per l'innovazione tecnologica
Scuola Sesto, 19 Maggio 2021 ore 14:31

Gli studenti della classe 4BM dell’ITI Breda di Sesto San Giovanni (MI) hanno vinto il SAP Award per l’innovazione tecnologica, assegnato da SAP Italia, durante la finale territoriale di Impresa in Azione, il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia, accreditato al MI, che ha coinvolto oltre 2200 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della regione.

Con il cestino a impatto ambientale zero gli studenti di Sesto vincono il Sap Award per l'innovazione tecnologica

In particolare gli studenti di Sesto hanno vinto con la mini-impresa New Age Green. Il team ha pensato a un cestino a impatto ambientale zero, capace di contenere una quantità di rifiuti maggiore di un normale cestino grazie all’uso di una pressa e di un trituratore che riducono notevolmente le loro dimensioni. Il prodotto è ideato per essere in-door e out-door e, vista la sua semplicità d’uso, è adatto a tutte le età. Il team ha ricevuto questo premio grazie agli elementi di innovazione unici, sui quali in prospettiva si potrà lavorare per aumentare il grado di novità, la scalabilità per raggiungere pubblici sempre più diversi, e aumentare l’impatto sociale, grazie ad esempio all’adozione di tecnologie per l’Internet Of Things.

Ieri la finale regionale

La finale regionale di Impresa in Azione si è tenuta ieri e ha visto coinvolti 2200 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia.  I ragazzi e le ragazze hanno presentato le loro idee durante un evento virtuale che ha visto vincitori gli studenti e le studentesse dell’ISIS Facchinetti di Castellanza (VA), dell’I.I.S A Badoni di Lecco e della Scuola Imiberg di Bergamo rispettivamente con le mini imprese EnviCon System.JA,  Scann3d.JA e Stand By JA.

Le mini imprese vincitrici

Nel dettaglio queste le mini-imprese vincitrici:
- EnviCon System.JA CountMe! è un contapersone innovativo, smart, versatile e user-friendly. Grazie a un sistema di fotocellule, esso rileva le persone in entrata e in uscita, tenendo traccia delle presenze attraverso grafici e storici, disponibili anche da remoto. La giuria ha premiato questo team per la completezza del progetto e la realizzazione di un prodotto funzionante e abbinato a un servizio. È stata inoltre molto apprezzata l'innovazione legata alla gestione dei dati e il carattere internazionale della proposta.
- Scann3d.JA si è posta come mission “introdurre l'umanità alla terza dimensione digitale rendendo facilmente accessibile la stampa 3D”. SCANN3D offre un’applicazione che permette non solo di condividere modelli pre-esistenti, ma anche di creare, semplicemente filmando un oggetto, il modello 3D desiderato, puntando a fornire un servizio di stampa e spedizione dei prodotti. La giuria ha scelto questa mini-impresa per l’idea, lo sviluppo tecnologico/informatico in totale autonomia e le applicazioni di business.
- Stand By JA è un supporto per device sostenibile realizzato recuperando gli scarti di produzione dell'azienda Automha SPA. È composto da tre targhette di alluminio e due strutture, unite tra loro con dadi ciechi. La giuria ha premiato la mini-impresa per la maturità dell'attività imprenditoriale, l'ampio ventaglio delle dimensioni d'impresa prese in considerazione e implementate in fase progettuale. È stata inoltre apprezzata la componente sostenibile del prodotto, che dona nuova vita a materiali di scarto industriale,
rispondendo a un fabbisogno largamente diffuso tra studenti e lavoratori e maggiormente acuito dal periodo pandemico.

Il 3 giugno 2021 tutti i team vincitori degli eventi territoriali italiani parteciperanno alla finale nazionale “BIZ Factory”

Necrologie