Fenomeno che preoccupa

Cyberbullismo, incontro con i genitori al Da Vinci di Carate

Appuntamento sabato 22 febbraio alla scuola superiore di via De Gasperi. Ospite una specialista in criminologia.

Cyberbullismo, incontro con i genitori al Da Vinci di Carate
Caratese, 19 Febbraio 2020 ore 17:16

Si parlerà di cyberbullismo in un incontro con i genitori degli studenti dell’istituto superiore Leonardo da Vinci di Carate Brianza.

Cyberbullismo, una piaga da combattere

Il fenomeno del cyberbullismo è in aumento. Offese, insulti, derisione per l’aspetto fisico, diffamazione, esclusione per le proprie opinioni, diffusione impropria di video e immagini. Sono le più frequenti forme di aggressione attraverso i social media effettuate da parte di ragazzi nei confronti di altri adolescenti, spesso i più giovani e fragili. Se ne parlerà sabato mattina, 22 febbraio a Carate Brianza in un incontro pubblico inserito nell’ambito dei progetti Salute della scuola, con i genitori degli studenti dell’istituto da Vinci.

Sabato mattina a Carate Brianza

Due ore di confronto aperto con un’esperta del settore, Stefania Crema, specialista in criminologia, mediatore dei conflitti e consulente legale. Durante la mattinata, in programma dalle 10 a mezzogiorno, verranno affrontati vari temi legati al cyberbullismo: dai limiti e confini dell’utilizzo della rete, passando per l’assetto normativo con il concetto di legalità ed illegalità fino all’uso dei social-network.

Tema dell’incontro – in programma nell’auditorium della scuola di via De Gasperi –  “Prevenzione ed intervento sui fenomeni di bullismo e cyberbullismo” pensato e proposto con l’obiettivo di riflettere e condividere strategie nell’ottica della corresponsabilità educativa.

TORNA ALLA HOME.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia