Menu
Cerca
Cesano Maderno

Entrata ed uscita degli studenti da scuola, più sicurezza alla D’Acquisto e alla Rodari

Il sindaco ha annunciato provvedimenti per scongiurare le criticità.

Entrata ed uscita degli studenti da scuola, più sicurezza alla D’Acquisto e alla Rodari
Scuola Seregnese, 25 Febbraio 2021 ore 10:10

Più sicurezza all’entrata e all’uscita degli studenti dalle scuole Salvo D’Acquisto e Rodari di Cesano Maderno. Lo ha annunciato il sindaco Maurilio Longhin in Consiglio comunale rispondendo a un’interpellanza del gruppo Con Bosio per Cesano.

La richiesta di Con Bosio per Cesano

In un documento protocollato a novembre 2020, Luca Bosio e Cristiano Crippa sollecitavano la Giunta ad adottare “provvedimenti immediati circa la messa in sicurezza degli studenti della media Salvo D’Acquisto in entrata ed uscita degli studenti da via Negri”. Come spiegato da Crippa durante il dibattito in Consiglio, infatti, l’entrata-uscita in via Negri metterebbe in serio rischio i ragazzi, costretti dalle misure restrittive anti-Covid a sostare su una strada “non dotata di marciapiede o segnaletica orizzontale adeguata”, in mezzo al via vai dei mezzi adibiti al trasporto degli studenti diversamente abili e di quelli di chi accompagna i ragazzi a scuola.

Il sindaco ha assicurato una soluzione

Il sindaco ha assicurato una soluzione: “Insieme a comandante della Polizia Locale abbiamo analizzato la situazione. In attesa di poter creare una zona scolastica prevista dal Codice della strada ma non ancora definita da una precisa segnaletica, istituiremo una chiusura temporanea di via Negri nel periodo di ingresso e di uscita degli studenti dalle lezioni”. Lo stesso provvedimento scatterà alla primaria Rodari di Molinello, dove “in via Misurina sarà istituito un senso unico in uscita su via Monte Rosa, così da evitare la promiscuità tra l’ingesso e l’uscita degli alunni da scuola e il passaggio delle auto in manovra”.

La comunicazione alle famiglie

Le ordinanze che danno il la ai due cambiamenti viabilistici sono pronte. “Appena pronta la cartellonistica verticale manderemo una comunicazione alle famiglie” ha annunciato il sindaco. Contento della presa in carico della criticità da parte del Comune, il consigliere Cristiano Crippa ha comunque lamentato che secondo lui sarebbe stato meglio “che in questi mesi fosse stato istituito già un divieto di sosta su un lato di via Negri per tracciare un percorso in sicurezza per i ragazzi”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli