alternanza scuola-lavoro

Gli studenti del Vanoni di Vimercate nella veste di tour operator

Tra le mete oggetto del laboratorio “Viaggi Diversi” quest’anno ci sarà anche il viaggio in Romania, patrocinato direttamente dall’ambasciata di Romania in Italia.

Gli studenti del Vanoni di Vimercate nella veste di tour operator
Vimercatese, 20 Febbraio 2020 ore 11:46

Gli studenti e le studentesse dell’indirizzo Turismo del Vanoni di Vimercate nella veste di tour operator. È questo l’obiettivo del progetto “Viaggi Diversi” portato avanti dai docenti Alfio Sironi e Marilena Scarpino. «Il laboratorio – hanno spiegato – coinvolge in modo interdisciplinare tutte le materie del triennio conclusivo (chiamando in causa conoscenze, capacità e competenze diverse), si integra idealmente con le esperienze lavorative che gli studenti sperimentano in altri contesti. Attraverso una didattica che li rende protagonisti, gli alunni – hanno continuato – sperimentano i principali compiti che dovranno affrontare nella vita, nello studio, al lavoro, e lo fanno a partire da un contesto, quello scolastico, dove possono agire autonomamente, pur sempre accompagnati da insegnanti o tutor».

Gli studenti del Vanoni di Vimercate nella veste di tour operator

Un percorso che trascende i metodi di studio tradizionali permettendo alle ragazze e ai ragazzi del Vanoni di creare una sorta di autonomia didattica nella gestione dei progetti turistici, aspetto importante per l’approccio al mondo del lavoro.

Tra le mete oggetto del laboratorio “Viaggi Diversi” quest’anno ci sarà anche il viaggio in Romania (classe 5D TUR), patrocinato direttamente dall’ambasciata di Romania in Italia. Pertanto è stata stipulata una convenzione tra il Vanoni di Vimercate e l’ambasciata rumena. Rispetto al sodalizio istituzionale, la Preside Elena Centemero – che si è recata a Roma il 19 febbraio per sottoscrivere la convenzione alla presenza dell’Ambasciatore George Bologan – ha dichiarato: «Il nostro progetto di alternanza scuola-lavoro “Viaggi Diversi” consente agli studenti dell’indirizzo Turismo di acquisire competenze professionali innovative per i settori del turismo e allo stesso tempo di essere cittadini europei, rafforzando l’identità europea».

Le tappe del viaggio

Gli aspiranti tour operator del Turistico del Vanoni – durante il viaggio che avrà luogo dal 24 febbraio all’1 marzo, incentrato sulla scoperta della storia e delle tradizioni della Romania – faranno tappa a TimosoaraSibiuSighişoaraCluj e al Maramureş. Un’esperienza in lungo e in largo per il paese dei Carpazi, dalla quale avranno la possibilità di imparare tanto rispetto alla loro futura professione.

Quest’anno sono coinvolte nel progetto altre due classi “pilota” ossia la 3D e la 3F che hanno lavorato su altre due mete, Portogallo e Sardegna, quest’ultima in collaborazione con l’Istituto Etnografico Sardo (ISRE). I due viaggi partiranno contemporaneamente alla fine di maggio.

I corsi

«Oltre le attività di laboratorio – hanno precisato i docenti – “Viaggi Diversi” prevede per gli alunni che partecipano al progetto corsi tenuti da esperti del mondo della comunicazione: “Reportage di viaggio”, “Linguaggi multimediali”, “Social media management”, ecc. Gli studenti sono, infatti, chiamati a diventare anche reporter di viaggio, in grado di documentare e promuovere attraverso diversi canali e linguaggi le loro esperienze di viaggio». Una finestra aperta anche sull’infinito mondo dei blogger di settore, che oggi offrono il loro professionale servizio a favore di curiosi e appassionati, sfruttando la rete anche come una risorsa lavorativa.

3 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia