Menu
Cerca
Oratori

I ragazzi dello Zucchi trionfano al concorso di Filosofia

Gli studenti del liceo monzese al Concorso nazionale Romanae Disputationes in diretta streaming

I ragazzi dello Zucchi trionfano al concorso di Filosofia
Scuola Monza, 13 Marzo 2021 ore 14:30

I ragazzi e le ragazze del Liceo Zucchi di Monza hanno trionfato all’VIII edizione del Concorso nazionale di filosofia Romanae Disputationes. Oltre 1000 studenti e docenti da tutta Italia si sono riuniti per la prima volta in diretta streaming per le riflessioni finali del percorso iniziato a settembre sul tema urgente “Affetti e legami. Forme della comunità”.

La vittoria dello Zucchi

Gli studenti del Liceo Zucchi, accompagnati dalla professoressa Alessia Quadrio, hanno vinto il primo posto nel torneo di dibattiti filosofici Age contra disputando sul tema “Quando ci si innamora la propria libertà diminuisce vs aumenta”. Iniziato a settembre con la lezione del professore Francesco Botturi, il percorso di Romanae Disputationes ha portato le ragazze e i ragazzi a rielaborare il tema degli affetti e della comunità nei lavori scritti o video. Il percorso è poi culminato nella convention online nel confronto con grandi professori dell’accademia italiana come  Massimo Cacciari.

I complimenti agli studenti

“Siamo felicissimi di avere potuto lavorare insieme a centinaia di studenti e docenti, in un anno così difficile a causa della pandemia – commenta Marco Ferrari, docente e direttore di Romanae Disputationes – Pur in una forma nuova, a distanza, le Romanae continuano a sfidare tutti sulle grandi domande della filosofia, riscoprendo la centralità degli affetti, dei legami che ne nascono e delle nuove forme di comunità a cui aprirci. Abbiamo scoperto che non esiste autentica affettività senza il dialogo con la ragione, e che una ragione anaffettiva non interessa a nessuno. La filosofia, vissuta insieme con passione e competenza, dimostra tutta la sua vitalità, mettendoci dentro a comunità di ricerca volte a scoprire ciò per cui vale la pena vivere e studiare, anche e soprattutto di fronte alle enormi sfide che stiamo affrontando.”

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli