Scuola
Il punto degli interventi

Lavori e servizi scolastici: a Cesano è tutto pronto per la ripartenza delle scuole

Soddisfatti gli assessori Celestino Oltolini e Pietro Nicolaci.

Lavori e servizi scolastici: a Cesano è tutto pronto per la ripartenza delle scuole
Scuola Seregnese, 09 Settembre 2021 ore 15:56

Lavori e servizi scolastici: a Cesano Maderno è tutto pronto per la ripartenza delle scuole.

Lavori e servizi scolastici, è tutto pronto

"L’avvio delle scuole è un traguardo fondamentale e l’Amministrazione di Cesano Maderno vi dedica attenzione e impegno concreto, sia sul fronte dei lavori che su quello dell’organizzazione dei servizi scolastici", fanno sapere dal Comune in una nota.

Teleriscaldamento

Importanti i risultati ottenuti: quest’anno la scuola media Salvo D’Acquisto, la scuola elementare M.L. King e il CIOFS saranno allacciati alla rete di teleriscaldamento. Le caldaie sono state rimosse durante il periodo estivo. Alla riaccensione dei riscaldamenti si concretizzerà il grande lavoro iniziato l’anno scorso, un impegno per rendere ancora più vivibili gli ambienti scolastici e fare un passo avanti determinante verso il risparmio energetico e la sostenibilità.

Luci a led all'interno e all'esterno delle scuole

Altro intervento significativo riguarda il cosiddetto relamping, la sostituzione di tutti i corpi illuminanti e la loro trasformazione a led all’interno e all’esterno delle scuole elementari Borghi a Binzago e Mauri alla Snia, e della scuola dell’infanzia Calastri a Cassina Savina. Un intervento al via proprio in questi giorni, preceduto da uno studio illuminotecnico finalizzato ad ottimizzare l’illuminazione in tutte le classi. L’investimento è importante: il conto economico è pari a 360 mila euro.

Imbiancatura, nuovi bagni e rifacimento del tetto

Durante l’estate è stata eseguita nella scuola Mauri l’imbiancatura completa del primo piano, aule e corridoi, con una spesa di circa 50 mila euro. Inoltre alla scuola M.L. King sono state sostitute le turche dei bagni con nuovi sanitari. La manutenzione ordinaria, per la quale sono stati stanziati con una variazione di bilancio 100 mila euro, è stata concordata con le scuole al termine dello scorso anno scolastico. Definitivamente terminati durante l’estate i lavori per il rifacimento del tetto della scuola Montessori, un intervento complesso, che ha comportato anche lavori di risistemazione delle aule che erano state danneggiate dalla pioggia.

Soddisfatto l'assessore Oltolini

“All’avvio di quest’anno scolastico - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Celestino Oltolini - raccogliamo i frutti del lavoro per portare nelle scuole il teleriscaldamento e del progetto per il relamping che partirà nei prossimi giorni: due interventi strategici, rilevanti anche sotto il profilo dell’impegno economico, che si traducono in benefici importanti per gli studenti e per la città”.

Servizi scolastici: al lavoro per trasporto, mensa e pre e post scuola

Servizi scolastici: gli Uffici comunali dell’Istruzione hanno lavorato senza sosta in questi mesi e stanno ancora lavorando per garantire i servizi di trasporto, pre e post scuola, mensa.

Trasporto. Il servizio di trasporto, affidato alla Ditta Angelino, è già partito il 6 settembre scorso per la scuola dell’infanzia Montessori. Per gli altri istituti, M.L. King, Mauri, Salvo D’Acquisto, Galilei, partirà il 20 settembre, come concordato con le scuole.

A seguito delle regole imposte dalle autorità sanitarie, i mezzi di trasporto possono essere al 100 per cento della capienza laddove la corsa sia inferiore ai 15 minuti. Rientrano in questa categoria solo due delle quattro corse che garantiscono il servizio per le scuole Salvo D’Acquisto e Galilei. Al di sopra dei 15 minuti la capienza può essere dell’80%, un limite che riguarda il trasporto per le altre scuole cittadine rendendo più difficile poter subito rispondere a tutte le richieste. Ma gli Uffici sono al lavoro per raggiungere questo obiettivo.

Mensa. La mensa scolastica partirà il 13 settembre alla scuola Calastri e il 20 settembre in tutte le altre scuole. Il servizio è ancora affidato a Sodexo. Per le norme sulla sicurezza anti-Covid, nella maggior parte delle scuole viene istituito il doppio turno.

Pre- e post scuola. Il pre e post scuola partirà per tutti il 20 settembre. Quest’anno sarà gestito dalla Cooperativa Il Melograno. Complessivamente, nelle scuole Borghi, M.L. King, Mauri, Minotti, Negri, Rodari, il servizo pre-scuola sarà presente in 12 sezioni, mentre quello post-scuole in 5 sezioni. Il Covid costringe a ridurre il rapporto educatrici/bambini che quest’anno sarà di 1 a 20, mentre era di 1 a 27 negli anni scorsi.

Rimborsi. Per il servizio trasporti e pre- e post scuola sarà applicata una riduzione dei costi ad alcune famiglie, informate per lettera, riferita alla chiusura per Covid durante lo scorso mese di marzo. Le famiglie che non hanno richiesto il medesimo servizio dello scorso anno saranno invece contattate dal Comune per il rimborso.

Sono molte le domande giunte dopo il termine per le iscrizioni, nonostante siano rimaste aperte in pratica tutto l’anno, dai primi di gennaio al 30 aprile e poi ancora dal 24 maggio al 20 giugno. Diverse richieste sono state inviate anche nei giorni scorsi rendendo complicato il lavoro degli Uffici. Tuttavia si cerca di inserire tutti e le liste d’attesa, costitute esclusivamente da domande giunte a ridosso dell’avvio dei servizi, sono contenute.

L'assessore Nicolaci: "Pronti a garantire i servizi"

“Siamo pronti - spiega l’assessore all’Istruzione Pietro Nicolaci - per garantire i nostri servizi in tempo per l’inizio dell’anno scolastico. Ringrazio gli Uffici per il grande lavoro svolto durante l’estate e per l’impegno nel rispondere a tutte le richieste, comprese quelle arrivate fuori tempo massimo. L’obiettivo primario è che la scuola sia in presenza e che studenti e studentesse tornino alla normalità. I servizi scolastici sono essenziali perché contribuiscono alla tranquillità delle famiglie e al benessere dei ragazzi. Per questo la nostra attenzione è molto alta”.

Necrologie