albiate

Open day virtuale alla scuola dell’infanzia Giovanni XXIII

"La nostra scuola si basa su principi di accoglienza, continuità e orientamento" fanno sapere le insegnanti.

Open day virtuale alla scuola dell’infanzia Giovanni XXIII
Scuola Caratese, 03 Gennaio 2021 ore 10:03
Open day virtuale alla scuola dell’infanzia paritaria parrocchiale Giovanni XXIII di Albiate.

Open day virtuale

E’ in corso l’open day virtuale sui canali social della scuola parrocchiale. “Un open day diverso ma pur sempre speciale per conoscere una scuola meravigliosa, ricca di tante cose belle per i bambini e non solo. Da noi amore, sorrisi e divertimenti. La nostra scuola si basa su principi di accoglienza, continuità e orientamento, accoglie bambini dai 2 ai 6 anni”.

L’evento

L’open day è iniziato alle 8. Per partecipare basta collegarsi al canale Youtube a questo indirizzo https://youtu.be/qUrREJLPRns.

La scuola

Ecco gli spazi presenti all’infanzia Giovanni XXIII. “Cinque sezioni all’infanzia più la sezione Primavera luminose, colorate e addobbate dagli elaborati dei bambini. Un angolo morbido, cucina e gioco-simbolo per giocare, leggere, disegnare, utilizzare travestimenti e stare tranquilli nell’angolo del salone. Una sala giochi interna per divertirsi a livello psicomotorio, due saloni attrezzati con giochi adatti ai bambini di età prescolare e per l’attività psicomotoria. Una biblioteca predisposta per avvicinare il bambino alla cultura dotta, al piacere dell’ascolto e alla lettura. E per i genitori la possibilità di consultare libri ricchi di idee e suggerimenti sull’educazione. Un’aula computer dove conoscere l’informatica attraverso il laboratorio, con l’utilizzo del mouse e della tastiera si osserva lo schermo e si rafforzano le capacità oculo-manuali. Bagni divisi tra maschi e femmine: anche il momento del bagno è un momento piacevole e importante per lo sviluppo della propria autonomia. Un’aula manipolazione per laboratori manipolativi e atelier scientifici. Oltre allo studio della coordinatrice Paola Doni, con funzioni di segreteria, colloqui individuali e dove poter ricevere informazioni sulla scuola. Una cucina pulita e attrezzata per accogliere il pranzo e funzionale per preparare le porzioni, favorendo ai bambini un rapporto positivo con il cibo. Infine, all’esterno, uno spazio gioco con scivoli, casette, su un pavimento morbido anti-trauma, dove incontrare e sperimentare la natura e i suoi segreti”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità