Scuola
Aggiornamento

Più di cinquanta classi alle prese con i contagi da Covid-19

Nei tre istituti comprensivi di Limbiate, ad oggi, lunedì,  35  sono in quarantena e 18 in sorveglianza attiva

Più di cinquanta classi alle prese con i contagi da Covid-19
Scuola Desiano, 24 Gennaio 2022 ore 16:20
Più di cinquanta classi alle prese con i contagi da Covid-19. Nei tre istituti comprensivi di Limbiate, ad oggi, lunedì,  35  sono in quarantena e 18 in sorveglianza attiva

Più di cinquanta classi alle prese con i contagi da Covid-19

Sono in tutto 53 le classi delle scuole di Limbiate (dall'infanzia alla secondaria di primo grado) interessante da casi di contagio da Covid-19. E’ la fotografia emersa oggi, lunedì, dai dati raccolti dal Comune  per monitorare l’emergenza sanitaria. Classi chiuse disseminate un po’ in tutte le scuole di ordine e grado.

La situazione in ciascun Comprensivo

All’Istituto Comprensivo Fratelli Cervi ci sono due classi in quarantena nelle scuole dell’infanzia, cinque classi nelle primarie e otto in sorveglianza attiva alla secondaria di via Monte Generoso. Nei plessi del Comprensivo Da Vinci invece, la quarantena è partita per sei classi dell’infanzia, cinque classi della primaria Don Milani e per una classe alla secondaria Da Vinci. In quest’ultimo plesso anche tre classi in sorveglianza attiva. Nel Comprensivo di via Pace le classi in quarantena sono sette all'infanzia, sette classi chiuse anche alle primarie più due in sorveglianza attiva, alla secondaria Gramsci invece, due classi in quarantena e cinque in sorveglianza attiva. Questa la situazione ad oggi, lunedì, perché i numeri sono in continua evoluzione, già domani, martedì, alcune classi torneranno in presenza.

Sorveglianza e quarantena

Gli alunni a casa stanno proseguendo le lezioni con la Didattica a distanza e potranno tornare a scuola al termine della quarantena di dieci giorni con un tampone antigenico o molecolare negativo. Con la sorveglianza attiva invece la classe è in osservazione: con le secondarie la normativa è più complicata e distingue tra vaccinati e non. Se si registrano più di tre contagi scattano quarantena e Dad per tutti.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie