Scuola
Limbiate

Scuola Don Milani al freddo, in classe con sciarpa e giubbotto

 Il disagio soprattutto il lunedì, il sindaco: "Problema tecnico col teleriscaldamento, andremo a fondo"

Scuola Don Milani al freddo, in classe con sciarpa e giubbotto
Scuola Desiano, 17 Gennaio 2023 ore 12:08

Scuola Don Milani di Limbiate al freddo, in classe con sciarpa e giubbotto.  Il disagio soprattutto il lunedì, il sindaco: "Problema tecnico col teleriscaldamento, andremo a fondo"

Scuola don Milani al freddo

La scuola primaria Don Milani al freddo:  alunni e insegnanti devono lezione con giubbotto e sciarpa. Un disagio che a fasi alterne si trascina da troppe settimane nel plesso del quartiere Villaggio Giovi di Limbiate e le varie segnalazioni di insegnanti, dirigente e genitori non hanno ancora visto una soluzione. L’impianto di riscaldamento funziona a fasi alterne oppure ci vuole troppo tempo per vedere la temperatura alzarsi a livelli accettabili.

Succede soprattutto il lunedì

E' successo anche lunedì: quando il personale scolastico ha varcato la soglia della scuola, si gelava. "Il problema va avanti da quando è stato acceso l’impianto di riscaldamento - ha notato la maestra Elisabetta Zappella, referente del plesso - funziona a singhiozzo oppure alcune classi si riscaldano e altre no. Il lunedì è il giorno peggiore perché si accedono la mattina stessa e alle 10 i caloriferi sono tiepidi, quindi ora che arrivano a temperatura sono finite le lezioni. Nessuno pretende più dei 19 gradi stabiliti ma è inaccettabile stare al gelo per tutto il giorno nel mese di gennaio".

"Problema tecnico col teleriscaldamento, andremo a fondo"

Il problema è noto al sindaco Antonio Romeo che ha assicurato il massimo impegno per trovare una soluzione. "E’ una situazione imbarazzante - ha premesso il primo cittadino - Il problema è di ordine tecnico ma abbiamo intenzione di andare a fondo della questione per verificare come mai non stia funzionando il teleriscaldamento. A tal proposito abbiamo già chiesto un incontro con il gestore della rete e stiamo pensando di affidare l’incarico ad una persona esterna affinché possa condurre delle verifiche tecniche approfondite. Se ci sono problemi all’impianto non è giusto che il disagio lo debbano subire il Comune di Limbiate e gli studenti".

Seguici sui nostri canali
Necrologie