Screening anti-Covid

Test sierologici al personale scolastico in Brianza: ecco le adesioni e i risultati

La percentuale di adesione allo screening è stata del 77%.

Test sierologici al personale scolastico in Brianza: ecco le adesioni e i risultati
Brianza, 14 Settembre 2020 ore 16:09

In concomitanza con la partenza dell’anno scolastico 2020/2021 l’Ats Brianza, che nelle scorse settimane aveva avviato i test sierologici anche per il personale scolastico, ha diffuso i primi dati sull’adesione e i risultati.

Test sierologici al personale scolastico in Brianza: il 70% ha aderito

La risposta al test per la ricerca degli anticorpi anti Coronavirus ha avuto una grande adesione: in Ats Brianza ( che comprende i territori di Lecco e di Monza e Brianza) il personale scolastico contava 21.738 persone. Sono stati erogati 16.705 test (dato aggiornato al 13 settembre) con una percentuale di adesione del 77%.  I test proseguiranno anche questa settimana, comunica Ats.

I risultati

Dei test sierologici erogati, 16.705, sono risultati negativi 15.968 mentre 737 sono stati i positivi,
quindi circa il 4 %. I positivi al test sierologico (cioè alla ricerca di anticorpi) sono stati
immediatamente sottoposti al tampone di controllo e solo 4 di questi sono risultati positivi al
tampone stesso e posti in isolamento.

“La percentuale del 4 % – spiega il Direttore Generale di ATS Brianza Silvano Casazza – rispecchia
quanto è accaduto nei mesi scorsi sul territorio, quindi si avvicinano ai tassi di prevalenza
dell’indagine nazionale effettuata dall’Istituto Superiore di Sanità”.

“Siamo davvero soddisfatti dell’adesione al test sierologico da parte del personale scolastico, sul territorio dell’ATS Brianza – evidenzia il dott. Casazza – Le percentuali superiori al 70 %, le più
alte in Regione Lombardia, manifestano un coinvolgimento, una sensibilità e una responsabilità
davvero forti del personale scolastico, che ringraziamo, volto a garantire la massima sicurezza per i
nostri studenti. Un ringraziamento va anche alle 3 ASST del territorio e ai medici di medicina generale che stanno collaborando e gestendo l’attività di screening”.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia