Scuola

Trasporto studenti, i genitori chiedono garanzie al Prefetto

Si avvicina, almeno teoricamente, il ritorno in classe.

Trasporto studenti, i genitori chiedono garanzie al Prefetto
Scuola Vimercatese, 20 Dicembre 2020 ore 09:48

Il comitato dei genitori del liceo Banfi e dell’Einstein di Vimercate ha scritto al Prefetto per chiedere garanzie per il trasporto studenti con la riapertura delle scuole.

Il trasporto degli studenti al centro del dibattito

Dal 7 gennaio anche le lezioni dei ragazzi delle scuole superiori dovrebbero tornare in presenza: i genitori di alcuni dei maggiori istituti di Monza e Brianza, tra cui il liceo scientifico Banfi e l’Einstein di Vimercate hanno chiesto al Prefetto una adeguata disponibilità di mezzi di trasporto per evitare assembramenti pericolosi.

«In previsione della ripresa delle lezioni in presenza al 75 % per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, prevista per il prossimo 7 gennaio, tenendo conto anche dei protocolli sanitari che prevedono un contingentamento delle presenze su ciascun mezzo di trasporto – si legge nella lettera inviata al Prefetto Patrizia Palmisani – In qualità di genitori di studenti direttamente interessati dalla questione, teniamo a far presente la nostra più profonda preoccupazione rispetto al fatto che i servizi di trasporto non verranno potenziati, ma si ricorrerà al solo espediente della rimodulazione oraria di ingresso e uscita dei ragazzi con l’intento di ottenere un contenimento del contagio».
Dopo il ritorno a scuola a settembre sembrerebbe che proprio gli autobus sono stati uno dei maggiori veicoli per il contagio da coronavirus: pericolo che i genitori vorrebbero che ora fosse scongiurato.

L’articolo completo in edicola martedì con il Giornale di Vimercate sfogliabile anche online su pc, tablet e smartphone.

TORNA ALLA HOME PAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità