Nomina

Alessandro Staglianò confermato fiduciario tecnico Fidal Milano per il prossimo quadriennio olimpico

Conferma per il dirigente dell'Asd Gruppo Sportivo Atletica Brugherio.

Alessandro Staglianò confermato fiduciario tecnico Fidal Milano per il prossimo quadriennio olimpico
Sport Brugherio, 09 Febbraio 2021 ore 21:36

Redigere il calendario gare, formare le rappresentative con i migliori atleti e le migliori atlete, organizzare corsi di formazione e di aggiornamento per tecnici federali saranno questi i principali ruoli che dovrà svolgere il brugherese Alessandro Staglianò nominato, anche per il prossimo quadriennio olimpico, fiduciario tecnico del Comitato Fidal Milano, organismo della Federazione Italiana di Atletica Leggera che raggruppa le province di Milano, Monza Brianza e Lodi. Un ruolo che il direttore tecnico dell’Asd Gruppo Sportivo Atletica Brugherio ha ricoperto già nello scorso quadriennio (da gennaio 2017 a dicembre 2020) e che in virtù della rielezione del presidente Paolo Galimberti, (1232 voti contro i 402 dello sfidante Piero Perego) gli è stato riassegnato con consenso unanime di tutto il neo consiglio federale.

Staglianò confermato fiduciario Fidal Milano

Un Comitato da i numeri importanti quello di Fidal Milano, Monza-Brianza e Lodi che conta 182 Società affiliate per un totale di 15.637 tesserati circa mille unità in più di tutta la regione Toscana: per gli addetti ai lavori Fidal Milano è considerata la quinta regione d’Italia in termini di tesserati. Un ruolo molto importante, dunque, quello che dovrà svolgere Staglianò:

Nei primi quattro anni abbiamo puntato a rimodellare l’organizzazione tecnica a partire dalle gare, sfruttando la tecnologia a disposizione in quanto prima non si sapeva quante persone ci sarebbero state in una gara e a che ora si sarebbe gareggiato. Sfruttando la tecnologia siamo passati alle iscrizioni online, all’orario gare e abbiamo finito addirittura con la pubblicazione online immediata dei risultati delle prove.

Un lavoro impegnativo

Un veloce riassunto che però è frutto di un processo lungo, fatto di tentativi e di confronti:

Soprattutto nelle gare per le categorie del GiocAtletica abbiamo cercato di coinvolgere i tecnici liberando i Giudici di gara (tranne il cronometrista) destinati alle gare dei più grandicelli. Tutto questo ha creato un clima più famigliare alle gare dei piccoli.

Anche gli impegni con le rappresentative sono aumentati.

Abbiamo scelto di correre a Magglingen e a Pettinengo perché sono manifestazioni che diventano l’occasione per i nostri giovani di vedere in azione atleti più grandi e di alto livello. Non si esaurisce tutto alla loro prestazione.

Grande soddisfazione anche per l’ultima “creatura”, il Mi-teen in Arena Civica a Milano, evento che può diventare ancora più grande. Dai corsi istruttori, organizzati due volte l’anno, sono poi usciti circa 400 nuovi tecnici.

Nuovi obiettivi

Ora Alessandro si appresta a guidare la parte tecnica della Federazione delle tre Province per il prossimo quadriennio con diversi nuovi obiettivi:

Per prima cosa vorrei fare qualche incontro tecnico in più, centrato principalmente su come fare l’istruttore giovanile, per evitare che agonismo arrivi troppo presto. Abbiamo anche fatto delle proposte di miglioramento al settore nazionale, speriamo vengano accolte. In questi tempi di quarantena, abbiamo sperimentato le lezioni teoriche online: potrebbe essere una forma efficace anche per il futuro.

Sul calendario, mi piacerebbe avere un doppio campo gara in una giornata. Le piste sarebbero comunque piene, ma le riunioni durerebbero di meno anche per tecnici e dirigenti, non solo per atleti. Ora, con tante nuove piste e con la disponibilità dei giudici, è possibile farlo.

Tra una valutazione e nuovi progetti, una certezza però c’è.

Devo ringraziare infinitamente il Consiglio provinciale, i giudici e i tecnici che hanno collaborato nelle manifestazioni. Sono stati importantissimi in questi primi anni e sono sicuro che lo saranno anche nei prossimi per far si che la nostra amata atletica leggera possa ripartire al meglio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli