Atletica

Antidoping, sospeso il maratoneta Ahmed Nasef

Atleta di lunghissimo corso con tante esperienze con maglie di società brianzole

Antidoping, sospeso il maratoneta Ahmed Nasef
Monza, 27 Agosto 2020 ore 15:34

Sospensione cautelare per Ahmed Nasef, atleta specialista delle lunghe distanze di corsa.

Il provvedimento

“La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura nazionale , ha provveduto a sospendere in via cautelare Ahmed Nasef (tesserato per la Federazione italiana di atletica leggera) rilevato l’esito avverso risultante da passaporto biologico ai sensi dell’art. 22.1 delle Norme Sportive Antidoping”. Questo il dispositivo emesso dalle autorità sportive nazionali nella giornata di lunedì. Per “esito avverso” si intende, da regolamento, un  “rapporto derivante dalla procedura prevista dal Documento Tecnico o dalle Linee Guida della Agenzia Mondiale Antidoping, in cui si attesti che i risultati analitici esaminati sono in contrasto con una normale condizione fisiologica o con una patologia conosciuta e compatibili con l’uso di una sostanza vietata o metodo proibito”.

Ahmed Nasef, un bicampione italiano

Atleta esperto – classe 1975 – Ahmed Nasef è stato due volte campione italiano di maratona, nel 2017 e nel 2018. Inoltre, l’italo-marocchino, che ha alle spalle una lunghissima carriera nel mondo dell’atletica iniziata con la maglia della Forti e Liberi Monza e proseguita anche con i colori dell’Atletica Desio, ha fatto parte di diversi terzetti che hanno riportato la vittoria della Monza-Resegone, compresa quella del 2019, e della Cento chilometri di Seregno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia