Aurora Desio – Via alla stagione

Pallacanestro - Primo allenamento per la squadra di serie B nazionale

Aurora Desio – Via alla stagione
Sport 23 Agosto 2017 ore 12:15

Martedì è stato il giorno del raduno in casa Aurora Rimadesio. La formazione brianzola si è ritrovata alla Aldo Moro per il primo allenamento stagionale in vista del campionato di serie B 2017-18 che scatterà sabato 30 settembre. Tanto entusiasmo e un bel numero di tifosi in palestra per vedere all’opera il rinnovato gruppo agli ordini di Fabrizio Frates, coach dal curriculum importante, già a Desio come allenatore nel lontano 1983. Al fianco di Frates i confermati assistenti Ruggero Cogliati e Roberto Assi, più il preparatore atletico Mattia Nuara. Nuovo anche gran parte del gruppo con le new entries Carlo Fumagalli, Ludovico De Paoli, Daniel Perez e Simone Fiorito. Il quinto “acquisto” Giovanni Binaghi si aggregherà da lunedì 28 agosto. Sul campo a sudare anche i confermati Andrea Mazzoleni e Simone Casati, più i giovani Marco Corti, Andrea D’Apolito, Roberto Ventura, Andrea Torchio, Aron Meroni, Davide Peri e Daniele Pesenato.

Fabrizio Frates, allenatore dell’Aurora Desio

Le prime parole di Frates

“Il leit motiv di questa squadra è l’inesperienza, a partire dalla mia, e poi abbiamo fatto una squadra volutamente molto giovane, partendo dai nostri ragazzi per farli giocare e crescere”, dice il nuovo tecnico dell’Aurora. “Non abbiamo nessuna paura ma prima dobbiamo conoscerci. E’ il primo giorno di scuola ed è bello ritrovare questo palazzetto che ho conosciuto anni fa”. In questa settimana la squadra agli ordini di Frates farà doppia sessione – dalle 11 alle 13 e dalle 19 alle 21 – da mercoledì a venerdì. Sabato, invece, allenamento solo al mattino.

Il neo capitano

“Essere capitano a 19 anni della squadra in cui sei cresciuto e che rappresenta la città in cui sei nato e vivi è un onore. E anche un grande orgoglio”, dice Andrea Mazzoleni. Sento un po’ di pressione perché ci sono ragazzi più grandi ed esperti ma ce la metterò tutta e mi farò sentire nello spogliatoio”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità