Sport

Calcio, domenica di grandi emozioni

Sfide importanti per Renate, Monza, Caratese e Seregno

Calcio, domenica di grandi emozioni
Sport Caratese, 01 Ottobre 2017 ore 10:23

Domenica di grandi emozioni per il calcio brianzolo. In serie C, trasferta sarda per il Monza, che sarà ad Olbia per sfidare l'Arzachena (girone A). Impegno sulla carta molto insidioso per la squadra di Zaffaroni, che si trova di fronte un'avversaria fin qui capace di prestazioni più che positive. Calcio d'inizio alle 16.30.

Renate atteso a Trieste

Sempre in serie C, ma nel girone B, trasferta affascinante per il Renate. Le pantere sono attese a Trieste dove affronteranno gli alabardati locali (calcio d'inizio alle 14.30). Il Renate si presenta all'appuntamento da secondo in classifica, mentre i friulani navigano nelle acque medio-basse della graduatoria. Palma e compagni hanno quindi una buona occasione per continuare la loro splendida corsa.

Folgore Caratese in Piemonte

Scendendo di categoria, i riflettori della serie D sono accesi sulla Folgore Caratese. Gli azzurri sono reduci dalla clamorosa vittoria nel derby con il Seregno (5-0) e si godono una situazione di classifica eccellente. Per continuare a correre, la squadra di Siciliano va in cerca di un risultato positivo sul difficile campo di Borgosesia. I piemontesi hanno 10 punti in graduatoria, mentre i brianzoli ne possono vantare 12.

Il Seregno sfida l'Olginate

Il Seregno, invece, torna in scena al Ferruccio da ultimo in classifica. Il gruppo di Andreoletti attende l'Olginatese, altra squadra in difficoltà nel girone A. I lecchesi hanno raccolto finora 2 punti a fronte dell'uno in cascina per il Seregno. I brianzoli sono quindi ancora in cerca della prima vittoria stagionale e, soprattutto, di un risultato positivo che possa allontanare, almeno per un po', le nubi sulla squadra. Sia la Caratese che il Seregno saranno in campo alle 15.
Su Giornale di Monza, Giornale di Carate e Giornale di Seregno in edicola e disponibile on line da martedì 3 ottobre, ampi servizi dai campi, con interviste, approfondimenti e pagelle.
Seguici sui nostri canali
Necrologie