Campione marocchino operato al San Gerardo

Ciclismo - Ait El Abdia si era infortunato domenica alla Vuelta

Campione marocchino operato al San Gerardo
Sport 22 Agosto 2017 ore 16:21

Il promettente ciclista marocchino, Anass Ait El Abdia, è stato operato all’ospedale San Gerardo di Monza. L’atleta, in forza al Team Uae Emirates, era caduto domenica durante la seconda tappa della Vuelta a Espana, riportando la frattura alla clavicola destra. La sua squadra, che ha base operativa in Italia, ha deciso di farlo rientrare a “casa” per poi affidarlo alle mani dei medici dell’ospedale monzese.

Talento africano

E’ il primo anno da professionista per il 24enne nord-africano, campione marocchino nel 2016 e scelto da Beppe Saronni per far parte del nuovo progetto sportivo, a metà fra Lombardia e Emirati Arabi, che ha raccolto l’eredità della Lampre. La prima partecipazione della sua carriera a una corsa di tre settimane è durata pochissimo, per via della caduta in cui Ait El Abdia è rimasto coinvolto domenica sulle strade della Vuelta. L’operazione chirurgica, effettuata lunedì sera, ha avuto esito positivo. Fra poche settimane l’atleta marocchino, vincitore quest’anno del Tour du Maroc, potrà tornare in sella.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità