Club

Circolo Tennis Carate, c'è un nuovo presidente

Il commercialista Federico Sironi prende il posto di Piero Colombo al timone del circolo cittadino degli appassionati della racchetta.

Circolo Tennis Carate, c'è un nuovo presidente
Sport Caratese, 07 Luglio 2021 ore 10:02

C'è un nuovo presidente alla guida del Circolo Tennis Carate Brianza, uno dei circoli più attivi del territorio per gli appassionati della racchetta.

Cambio alla guida del Circolo Tennis Carate Brianza

Federico Sironi, classe 1955, commercialista e revisore dei conti caratese, con studio a Verano Brianza, socio fondatore del club e tesoriere uscente, è stato nominato come nuovo presidente. Succede a Piero Colombo, volto storico della racchetta in città e al timone del Circolo tennistico da dieci anni quando subentrò allora presidente Aldo Rossini.

Piero Colombo, storico presidente del Circolo Tennis Carate Brianza

Sironi sarà affiancato nel direttivo come vice da Pinuccio Casati. Nel Consiglio del CtC siederanno anche Emiliano Amato (con funzioni di tesoriere), lo stesso Piero Colombo, Luciano Caron, Gianni Casciano, Chiara Polidori e Andrea Meli, maestro e direttore tecnico del Circolo di via XXV Aprile.

Il passaggio di consegne è stato così formalizzato nella nomina del nuovo direttivo, guidato dal commercialista Sironi, volto noto oltre che nell’ambiente tennistico (con il presidente uscente Colombo e il compianto Umberto Prisciantelli tra i fondatori del club nel lontano 1989, ndr), ma anche nella vita politica cittadina quando divenne assessore al Bilancio nell’ultima Giunta Orsenigo e poi candidato sindaco nelle file di Forza Italia nel 1995.

«Da poco abbiamo concluso l’iter dei lavori che facevano parte della convenzione del project financing sottoscritta con l'Amministrazione comunale e ora sono in corso i collaudi. Ci sono molte idee nuove in cantiere a cui ci auguriamo di potere presto dare concretezza e che contribuiranno a migliorare ancora di più le strutture del nostro Circolo. Pur con gli strascichi della pandemia, che ha avuto anche per noi i suoi effetti, le attività sono riprese e anche quest’anno il campus estivo ha accolto il favore e l’adesione di centoventi ragazzini», ha spiegato al nostro settimanale il neo presidente Sironi.

Necrologie