Ingressi contingentati

Dal 16 al 18 luglio il primo evento aperto al pubblico in Autodromo

Iniziate le vendite dei biglietti per la 6 Ore di Monza del FIA World Endurance Championship del 18 luglio.

Dal 16 al 18 luglio il primo evento aperto al pubblico in Autodromo
Sport Monza, 16 Giugno 2021 ore 10:47

Il primo evento aperto al pubblico dell’Autodromo Nazionale Monza sarà la 6 Ore di Monza del FIA World Endurance Championship. La tappa italiana del campionato WEC si terrà a Monza dal 16 al 18 luglio 2021. L’appuntamento nel Tempio della Velocità sarà il terzo round delle sei gare previste dalla serie e si tratta di un’importante novità di calendario perché il campionato Endurance mondiale corre una gara a Monza per la prima volta nella sua storia, dopo i test ufficiali Prologue dell’aprile 2017.

Dal 16 al 18 luglio in Autodromo il WEC

Trentotto vetture in gara si sfideranno nelle rispettive classi per una sei ore che quest’anno presenta una novità di assoluto rilievo: l’introduzione di una nuova categoria. Nella veloce pista monzese, le cinque vetture Hypercar, che hanno sostituito la precedente classe regina delle LMP1, potranno infatti esprimere al meglio il loro potenziale. In pista scenderanno inoltre dodici LMP2, quattro LMGTE Pro e diciassette LMGTE Am, con ben undici Ferrari in queste ultime due categorie. Un’ulteriore novità riguarda il format delle qualifiche del sabato perché verrà sempre considerato come giro più veloce non più la somma dei tempi dei due migliori piloti ma il crono più veloce completato da uno dei piloti del team.

Primo evento aperto al pubblico

La 6 ore di Monza del World Endurance Championship sarà la prima gara del 2021 ospitata dall’Autodromo Nazionale Monza con ingressi contingentati del pubblico, secondo quanto previsto dalla normativa Covid-19 vigente. Il circuito accoglierà gli spettatori la domenica dell’evento, opportunamente distanziati, sulla tribuna laterale destra del rettifilo di partenza. I posti verranno assegnati al momento dell’acquisto del biglietto che dovrà avvenire solo attraverso i rivenditori online autorizzati. Insieme al biglietto, sarà garantito anche un parcheggio interno al circuito.

Già aperta la vendita dei biglietti

Fino al 30 giugno, sarà aperta la vendita dei biglietti a un prezzo scontato su www.monzanet.it e www.ticketone.it. L’ingresso costa 60 euro, mentre sarà gratuito per i bambini fino ai 6 anni e costerà 1 euro per quelli tra i 7 e gli 11 anni. I ragazzi dai 12 ai 17 anni e gli over 75 hanno invece una tariffa dedicata di 30 euro. Dal primo luglio aumenteranno le fasce tariffarie.

Sarà possibile prenotare il proprio posto online fino al giorno stesso dell’evento. Non sarà invece permesso l’acquisto di persona alle porte. Per accedere all’evento è necessario completare una procedura di check-in simile a quella adottata per i voli aerei che permetterà un tracciamento degli spettatori per la tutela della loro salute.

Nel caso l’evento fosse dichiarato a porte chiuse in relazione all’evoluzione normativa, i biglietti già prenotati saranno rimborsati per l’intero valore del prezzo facciale. Eventuali aggiornamenti saranno tempestivamente comunicati sul sito www.monzanet.it.

Necrologie